Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La rabbia del Papu è la marcia in più della Dea

Una Signora affamata di finali e di scudetto contro una Dea abbattuta dall’esclusione dall’olimpo europeo.

Lo scenario sembra pendere a favore dei bianconeri, che oggi pomeriggio partono pure avvantaggiati per la vittoria di misura ottenuta fuori casa e perché in casa stasera ci giocano, ma la rabbia dell’Atalanta può essere uno stimolo in più a vendicarsi e fare bene in terra nemica, dove molti atalantini sperano di trovare spazio l’anno prossimo.

Il gagliardetto nerazzurro parla di una Coppa Italia conquistata ma ormai lontana (1963), che deve e può essere aggiornata : non solo per la rabbia e la voglia di rivalsa della squadra, ma soprattutto del suo capitano.

Quel Papu Gomez ultimamente poco decisivo, che prende lezioni da Josip Ilicic: per farsi perdonare l’errore costato, insieme a quello di Berisha, l’eliminazione dall’Europa, secondo l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport il numero 10 farà di tutto per andare in gol e ottenere la finale.

Soprattutto perché a guardarlo dalla tribuna ci sarà l’amico Dybala, e al Papu piace tirargli brutti scherzi…

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News