Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Benedetto turnover: il centrocampo tira il fiato

Freuler e Petagna, simboli del reparto usurato e di quello centellinato

Freuler, lasciato in panchina dal turnover con la Juventus, è il primo per minutaggio: in mezzo, pochi ricambi. Ilicic il più presente, ma centellinato come gli altri del suo reparto

In molti hanno arricciato il naso per il turnover gasperiniano nel recupero di mercoledì con la Juve, ma alla fin fine sono partiti dal primo minuto sette titolari su undici. E se in mediana s’è visto Nicolas Haas, è perché Remo Freuler non poteva tirare la carretta all’infinito. Specialmente nella seconda tappa del trittico settimanale Bologna-Allianz Stadium-Verona in un calendario appesantito dai rinvii. Nelle prime cinque posizioni per minutaggio dell’Atalanta in campionato, dopo 27 turni pieni, ci sono tre che giostrano sulla linea di mezzo, Andrea Masiello e il portiere Etrit Berisha.

Segno che c’è un intero reparto il cui contachilometri, non ci fosse un ricambio ogni tanto, farebbe ancora più fumo. La scelta è più vasta giusto sulle corsie, dove il solo Hans Hateboer viene omaggiato di poche pause avendo la resistenza fisica di una bestia da soma, ma nel vivo del gioco le alternative sono generalmente poco considerate. Anche perché Bryan Cristante è il solito jolly tattico deputato ad avanzare tra le linee.

Il più presente nel tabellino è Josip Ilicic con 26 allacciate di scarpe, 2 in più dello svizzero con l’11 sulle spalle. Grattando però la superficie, ovvero i ben sette subentri, emerge una grande verità: le bocche da fuoco, come sta accadendo dietro per i reiterati guai fisici di Mattia Caldara (solo due terzi dei match disputati), vengono preferibilmente centellinate come fossero prezioso Moscato di Scanzo. Merito, o colpa, della famigerata formula senza centravanti. Ancora a secco il terzo uomo tra i pali, Francesco Rossi, e gli interni Filippo Melegoni e Joao Schmidt, visto solo in Coppa Italia e ormai fuori dai piani dal post Crotone.

Le statistiche in campionato dei nerazzurri
(minuti totali, presenze da titolare con gol e/o subentri)
Remo Freuler 2140′ [22 (3) + 2s 89′], Andrea Masiello 2018′ [21 (2) + 1s 25′], Bryan Cristante 2017′ [22 (7) + 3s 107′], Etrit Berisha 1999′ [22 (-27)], Hans Hateboer 1924′ [20 + 3s 68′], Alejandro Gomez 1857′ [20 (3) + 2s (1) 75′], Rafael Toloi 1849′ [21 + 1s 35′], Josip Ilicic 1806′ [19 (5) + 7s (2) 265′], Marten de Roon 1798′ [19 (2) + 4s 117′], Mattia Caldara 1715′ [18 (3)], José Luis Palomino 1632′ [17 (1) + 2s 49′], Leonardo Spinazzola 1498′ [16 + 1s 36′], Andrea Petagna 1334′ [17 (2) + 7s (1) 240′], Timothy Castagne 938′ [10], Andreas Cornelius 885′ [8 (2) + 11s (1) 348′], Robin Gosens 751′ [8 + 3s 68′], Jasmin Kurtic 704′ [7 (1) + 7s (1) 193′] – alla Spal (prestito con obbligo di riscatto) dall’11.1.2018, Pierluigi Gollini 480′ [5 (-4)], Gianluca Mancini 394′ [4 (1) + 2s 77′], Riccardo Orsolini 150′ [8s] – risoluzione prestito 31.1.2018 (al Bologna), Luca Vido 83′ [4s] – dal 18.1.2018 in prestito al Cittadella, Nicolas Haas 124′ [1 + 4s 67′], Musa Barrow 25′ [2s], Alessandro Bastoni 17′ [1s].

Gol: Cristante (tttdddd) e Ilicic (sssdsrd) 7; Gomez 4 (rsrd); Cornelius (sss), Petagna (dst), Caldara (tdt) e Freuler (dds) 3; Kurtic (dd), Masiello (tt) e de Roon (sd) 2, Mancini (p) e Palomino (s) 1.
Assist: Gomez e Ilicic 7; Petagna e Toloi 4; Spinazzola e Freuler 2; Hateboer, Cornelius, Gosens, Castagne e Cristante 1.
Disciplinare: Toloi aaaa, Kurtic aa, Spinazzola a, de Roon aaaaaa (sq. 17a)+E(2a) sq. 21a, Mancini aa+E(2a) sq. 29a, Castagne aaa, Cristante aaa, Gomez a, Palomino aaa, Petagna aa, Freuler a+E (12a)+a, Hateboer aaa, Caldara aa, Ilicic a, Masiello aa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
d'amico atalanta

SONDAGGIO – Che voto date al calciomercato invernale dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Zero Le fasce erano e sono rimaste con giocatori nn da Europa"
gasperini

Atalanta “non da Europa”, l’esito del sondaggio: presto per gli obiettivi

Ultimo commento: "Se pressiamo costanti costanti senza fiato sugli avversari in possesso palla senza lasciargli altra soluzione che il lancio lungo allora non può che..."

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Hai ragione Pinocchio! Per fortuna non fanno parte della società. A parte che non ne hanno le qualità. Sarò sempre grato a questa società che ci..."
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Da non farselo sfuggire , comprarlo !!!"

Altro da Approfondimenti