Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini: “Vittoria non scontata. Ilicic-Gomez-Petagna? Perché no”

gasperini
Gian Piero Gasperni sorride a bordo campo

Il tecnico nerazzurro Gian Piero Gasperini parla alla vigilia della sfida, per nulla scontata, contro il Verona

Gian Piero Gasperini, alla conferenza stampa della vigilia di Hellas Verona-Atalanta, è lungi dal dare per scontata la vittoria dei nerazzurri contro la penultima in classifica: “Dare per scontato il risultato pieno non è una cosa da Atalanta, perché anche all’andata nonostante il 3-0 avevamo rischiato qualcosa. Le energie nervose vanno recuperate. Dopo la pausa ci aspettano sei partite in venti giorni che potrebbero dare una grossa botta al campionato. Fare risultato domani sarebbe un buon inizio”.

VERONA. L’avversario di domani è in netta crescita e sta attraversando un buon momento, quindi dobbiamo prendere le dovute precauzioni mettendoci determinazione e anche la giusta dose di umiltà. È la chiusura di una settimana dispendiosa dopo le trasferte col Bologna e la Juventus, siamo stati i soli a dover affrontare un impegjo infrasettimanale”.

INDISPONIBILI.Caldara non sta bene, Bastoni idem, Mancini è squalificato e Rizzo non è ancora a posto. Ci sono piccoli acciacchi ma superabili, per esempio Petagna e Spinazzola, non gioca Gollini in porta “.

ILICIC. La soluzione con Ilicic dietro Gomez e Petagna non sarebbe una novità, visto che l’abbiamo adottata spesso. Ho sei giocatori da far ruotare dalla trequarti in su, ma tre attaccanti contemporaneamente hanno giocato spesso”.

NAZIONALI. “Sono contento per la convocazione di de Roon e Hateboer, che è la prima della sua nazionale, e degli altri che premiano il loro campionato”.

CRITICHE. “Non rispondo alle critiche on line, che non hanno faccia e non hanno nome. Non possiamo dare fiato a chiunque, specie se si nascondono dietro uno schermo per insultare. Allo Juventus Stadium abbiamo fatto il massimo contro una squadra fortissima: eviterei di fare pubblicità a questa gente, che tanto non capisce “.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News