Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Giorgio Parretti, l’ultimo a stringere la mano del Mondo

Atalanta

Ex preparatore atletico dell’Atalanta e del Torino, procuratore e amico di Mondonico. Lui è stato l’ultimo a salutarlo e ne ha parlato per L’Eco Di Bergamo

Giorgio Parretti  da venerdì mattina è a Rivolta per occuparsi di tutti i problemi logistici nei giorni della scomparsa di Emiliano Mondonico. È il portavoce della famiglia nonché l’ultima persona  a salutarlo, come racconta per le colonne de L’Eco Di Bergamo: “Ho parlato col Mondo, gli ho portato i saluti di Glenn e Cesare, speravo tanto che mi sentisse. Poi, dopo eravamo appena usciti ci hanno chiamato, si era svegliato, ci ha riconosciuti tutti, mi ha stretto la mano. Lasciatemelo dire: sono stato l’ultimo a salutarlo. Che onore”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News