Resta in contatto

Approfondimenti

Freuler, Masiello e Gomez: una poltrona per tre

remo freuler
Freuler: leader del suo reparto come Masiello e Gomez

Sono i re dei minutaggi reparto per reparto: difficile fare a meno di loro. Il centrocampo, che non fa quasi mai a meno dello svizzero, ha più chilometri di tutti sotto le suole

Altro che una classifica a uso interno o una stucchevole teoria di dati. I minutaggi in campionato di quella banda di stakanovisti chiamata Atalanta assomigliano più a un trono a tre piazze. Dalla difesa all’attacco, gli elementi a rischio di usura dopo trenta partite di serie A sono Andrea Masiello, Remo Freuler e Alejandro Gomez. Ma nella graduatoria di merito a livello generale in testa c’è lo svizzero del centrocampo, seguito dal mastino di Viareggio e da Bryan Cristante, segno che è proprio il reparto di mezzo ad avere il contachilometri alle soglie della fusione.

REMO, UNA PRESENZA. Il ’92 di Ennenda è stato tenuto a riposo soltanto in due occasioni, col Sassuolo in casa alla terza giornata (10 settembre, a 4 giorni dall’esordio in Europa League con l’Everton) e nel ritorno con la Juve il 14 marzo scorso, oltre a dover saltare l’Inter il 19 novembre per il rosso rimediato entrando a gamba tesa il turno precedente su Viviani della Spal. In termini di allacciate di scarpe Josip Ilicic lo equivale, ma i giri di lancette sono molto meno e i subentri ben sette contro i due del numero 11 (a Udine per de Roon e a Crotone per Petagna).

LE CLASSIFICHE PER REPARTO. La difesa (gli esterni, solo 4, vanno considerati a parte) ha messo sotto i tacchetti 8489 minuti, distribuiti tra i 6 centrali (1415 scarsi a testa). 1712 e spiccioli a cranio, invece, per un totale di 6849 nel vivo del gioco (che arrivano a 7553 con il transfuga Kurtic), dove gli arruolati di fatto sono solo 4 (5 fino a gennaio). Davanti c’è più rotazione: sono in 5 a dividersi 6511 giri di lancetta: il totale aumenta di 233 unità se si considerano Vido e Orsolini.

Le statistiche in campionato dei nerazzurri
(minuti totali, presenze da titolare con gol e/o subentri)
Remo Freuler 2428′ [25 (3) + 2s 89′], Andrea Masiello 2306′ [24 (3) + 1s 25′], Bryan Cristante 2289′ [25 (8) + 3s 107′], Etrit Berisha 2191′ [24 (-29)], Rafael Toloi 2137′ [24 (1) + 1s 35′], Alejandro Gomez 2049′ [23 (4) + 2s (1) 75′], Hans Hateboer 2038′ [21 + 4s 116′], Marten de Roon 1967′ [21 (2) + 5s 133′], Josip Ilicic 1900′ [20 (8) + 7s (2) 265′], José Luis Palomino 1824′ [19 (1) + 2s 49′], Mattia Caldara 1715′ [18 (3)], Andrea Petagna 1603′ [20 (3) + 7s (1) 240′], Leonardo Spinazzola 1592′ [17 + 1s 36′], Timothy Castagne 1178′ [13], Andreas Cornelius 900′ [8 (2) + 12s (1) 363′], Robin Gosens 849′ [9 + 4s 70′], Jasmin Kurtic 704′ [7 (1) + 7s (1) 193′] – alla Spal (prestito con obbligo di riscatto) dall’11.1.2018, Pierluigi Gollini 576′ [6 (-4)], Gianluca Mancini 490′ [5 (1) + 2s 77′], Riccardo Orsolini 150′ [8s] – risoluzione prestito 31.1.2018 (al Bologna), Luca Vido 83′ [4s] – dal 18.1.2018 in prestito al Cittadella, Nicolas Haas 165′ [1 + 7s 108′], Musa Barrow 59′ [4s], Alessandro Bastoni 17′ [1s].

Gol: Ilicic 11 (sssdsrdrss); Cristante 8 (tttddddd); Gomez 5 (rsrdt); Petagna 4 (dstt); Cornelius (sss), Caldara (tdt) Freuler (dds) e Masiello (ttd) 3; Kurtic (dd) e de Roon (sd) 2, Mancini (p), Palomino (s) e Toloi (d) 1.

Assist: Gomez 9, Ilicic 7, Petagna 5, Toloi 4, Freuler e Spinazzola 2, Hateboer, Cornelius, Gosens, Castagne, Cristante e Barrow 1.
Disciplinare: Toloi aaaa, Kurtic aa, Spinazzola a, de Roon aaaaaa (sq. 17a)+E (2a) sq. 21a, Mancini aa+E(2a) sq. 30a, Castagne aaa, Cristante aaaa, Gomez aa, Palomino aaa, Petagna aaaa, Freuler a+E (12a)+a, Hateboer aaa, Caldara aa, Ilicic aa, Masiello aa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti