Resta in contatto

Rubriche

Atalanta-Inter, le pagelle nerazzurre

Barrow

Barrow migliore in campo, ma solo per un tempo, il cambio con Cornelius non convince

Finisce 0-0 tra Atalanta e Inter, con i nerazzurri di casa che nel primo tempo hanno avuto più occasioni per portarsi in vantaggio con il Papu e Barrow, poi tolto da Gasperini per un Cornelius incolore.

Ecco i giudizi di Calcioatalanta.it:

Berisha 7: riesce a recuperare all’ultimo il retropassaggio di Caldara, rinvia male alcune palle ma salva la Dea alla mezz’ora, buttandosi con i guantoni sul tiro di Perisic. Su Cancelo al 20′ ci arriva senza problemi. Presente. Limpida la sua parata al 35′ sulla bella punizione di Eder. Bravo.

Toloi 6: si spinge in area piccola a fare rovesciate poco pericolose. Prende il giallo per le continue trattenute su Rafinha, pur sapendo di essere diffidato. Salterà il Benevento. Poi inizia a sbagliare in difesa.

Caldara 6: non al massimo della condizione, aiuta Berisha intervenendo di testa a spazzare via palle pericolose, ma perde Perisic che per un pelo non condanna la Dea. Arriva in ritardo su Icardi e si becca il giallo. Si perde Perisic sulla destra, non è al meglio e si vede.

Masiello 6,5: allontana con i colpi di testa precisi i tiri ripetuti di Perisic. Guadagna angoli importantissimi. Peccato per l’errore da giallo quando piomba su Eder.

Hateboer 6,5: soffre la presenza di Icardi, e non riesce a marcare l’uomo come vorrebbe Gasp. Al 40’ pt si fa perdonare spazzando via la palla insidiosa di Perisic. Spazza via una palla pericolosissima di Icardi, salvifico. Brividi al 48′ per quel tiro che grida vendetta al cielo.

de Roon 6,5: ferma Santon, fa ripartire la Dea, spazza via palloni pericolosi. Tuttofare.

Freuler 6: rischia il giallo al 16’ pt con il fallo su Rafinha. Fa paura ad Handanovic al 24’ pt con un bel siluro. Le sue giocate confondono e destabilizzano la difesa milanese.

Gosens 6: Recupera subito un’ottima palla persa da Cancelo e serve Barrow per una delle occasioni più eclatanti del primo tempo. Si sacrifica sulla fascia e lotta, ma si perde sempre Cancelo nella ripresa.

Dal 35′ st Castagne: sv.

Cristante 6: bravo a individuare il Papu solo in area nell’occasione da gol, ma si spegne a fine primo tempo con tiri inutili e telefonati da fuori.

Dal 40′ st Mancini 6: spende bene il suo giallo fermando un pericolosissimo Perisic.

Gomez 5,5: probabilmente Handanovic lo strega, ma ancora non si capisce come abbia fatto a non insaccare la palla del 6’, a pochi metri dalla porta. Borja Valero lo frena troppo facilmente e i suoi cross raggiungono la giusta meta.

Barrow 7: nella sua prima da titolare, non sente il peso del big match e sta sul fiato del collo ad  Handanovic: lo colpisce con un tiro dalla sinistra. Non trova per un soffio il gol dalla sinistra al 26’ e la sfortuna lo colpisce anche nella successiva zuccata da gol.

Dal 1’ st Cornelius 5,5: non trova la fase offensiva ma aiuta la squadra in difesa, fa ripartire l’azione per i colleghi lanciando la sfera in profondità. Miranda gli toglie la sfera da sotto il naso e si fa cogliere anche in posizione di fuorigioco.

All. Gasperini 5,5: l’idea di schierare il folletto Barrow titolare è giusta e premiata dalla sua qualità tecnica ed insidiosa, ma la Dea come al solito spreca troppo. Dà indicazioni ad Hateboer durante il match e aggiusta il tiro della squadra. Toglie Barrow inspiegabimente e rimane insoddisfatto di Cornelius. Peccato, perché la squadra nella ripresa non ce la fa più e rischia una sconfitta immeritata.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Rubriche