Resta in contatto

Approfondimenti

Gosens in crescita costante, è lui l’erede di Spinazzola?

Il tedesco è sceso in campo da titolare otto volte nelle ultime dieci partite: può essere lui l’erede di Spinazzola sulla sinistra?

Si sapeva pochissimo su di lui quando è sbarcato a Bergamo e qualcuno già storceva il naso: “ma chi è?”, ci si chiedeva. E invece, ancora una volta, l’Atalanta ci aveva visto bene. Chiamato in causa con continuità dopo l’infortunio di Spinazzola, ha risposto presente: Robin Gosens è la nota positiva della squadra di Gasperini in questo finale di stagione.

Otto volte in campo dal primo minuto nelle ultime dieci giornate di campionato, sempre positivo. Corre fino allo sfinimento sulla fascia sinistra e sta diventando sempre più decisivo anche nelle azioni offensive, lo dimostrano il calcio di rigore conquistato contro il Benevento e il gol decisivo nel match casalingo con il Torino di domenica scorsa.

All’inizio qualche problema di troppo nell’ambientamento, forse fisiologico, perché non è certo facile adattarsi agli schemi di Gasperini. Non è un caso che in tanti (de Roon compreso) abbiano faticato nel primo periodo in nerazzurro. Lo ha detto lui stesso: “Devo ringraziare i miei compagni per avermi sempre sostenuto, soprattutto quando ero appena arrivato”.

E viene da pensare che possa essere proprio Gosens l’erede di Spinazzola, che a giugno lascerà Zingonia per tornare alla Juventus. Per la società sarà un momento di riflessione importante: puntare sul giovane tedesco o guardare al mercato per trovare un sostituto?

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti