Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Il doppio ex Stendardo: “L’Atalanta merita il ritorno in Europa”

stendardo

Abbiamo raggiunto l'”Avvocato”, con un passato con la Dea e con la Lazio: “Il segreto dei nerazzurri è Antonio Percassi. I biancocelesti possono andare in Champions”

Parlando con Guglielmo Stendardo traspare un senso di grande affetto verso Bergamo e l’Atalanta. Il difensore ha vissuto all’ombra delle Mura una bella parentesi professionale, conclusa sì anzitempo, ma senza strascichi polemici e oggi anche lui è ammirato dalla creatura creata da mister Gasperini.

Stendardo, anzi, Avvocato, le piace questa Atalanta?
Sì. L’Atalanta è una squadra giovane e forte e Gasperini è stato bravo a plasmare il gruppo. Alle sue spalle c’è anche una società organizzata, presieduta da un uomo straordinario come Antonio Percassi che è il vero segreto di questa squadra: è cresciuto con i colori della Dea addosso, ama la squadra e la città e trasferisce la sua passione in un progetto bello e vincente”.

È dispiaciuto di non aver fatto parte fino in fondo di questo ciclo nerazzurro?
Sì, ma il il calcio è anche questo e bisogna comprendere gli eventi. Sono state fatte delle scelte che si sono rivelate giuste perché l’Atalanta punta sui giovani, ma se oggi è possibile ambire a certi traguardi lo si deve anche a quel gruppo di veterani composto da me, Denis, Morales, Consigli, Bonaventura e altri che hanno permesso di consolidare la categoria negli anni”.

Chi è favorito nella corsa all’Europa League?
Milan e Atalanta secondo me sono le squadre che meritano qualcosa in più anche perché Sampdoria e Fiorentina non hanno la stessa continuità pur avendo fatto un buon campionato. Il ritorno in Europa sarebbe un regalo bellissimo per la tifoseria che è un valore aggiunto”.

Che idea si è fatto della Lazio di Simone Inzaghi?
La Lazio è una squadra fortissima con individualità importanti com Immobile, Felipe Anderson, Luis Alberto, Milinkovic-Savic. Non a caso ha segnato 84 gol in campionato. È una formazione completa e mister Inzaghi è stato brano gestire alcuni momenti difficili come l’uscita dall’Europa League. Per me andrà sicuramente in Champions”.

Cosa farà la differenza domenica?
Sarà importante l’approccio alla gara come sempre in sfide così importanti. Entrambe si giocano molto e quindi sarà determinante essere volitivi e determinati. Poi ci saranno gli episodi”.

Da grande ex difensore come giudica la stagione di Mattia Caldara? È pronto per la Juventus e per la Nazionale?
Caldara sta confermando quanto di buono fatto l’anno scorso. Da buon bergamasco ha grande cultura del lavoro. Io penso che alla Juve possa completare la sua maturazione per diventare un pilastro della Nazionale. Con Romagnoli è il futuro azzurro”.

Dopo essere diventato avvocato cosa vuole fare Stendardo?
Mi piacerebbe rimanere nel mondo del calcio, magari tutelando gli interessi dei calciatori e coniugare le mie conoscenze tecniche a quelle giuridiche”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Esclusive