Resta in contatto

Calciomercato

Verso il calciomercato/1: l’enigma relativo ai portieri

Tanti nomi in ballo, ma ad oggi poche certezze. Berisha, Gollini, Rossi e Sportiello senza dimenticare Radunovic o eventuali nuovi arrivi

La stagione si è conclusa, ci sono già parecchie voci di mercato che si rincorrono in ogni dove e anche casa Atalanta non fa eccezione. Le ultime due stagioni hanno reso Zingonia una piazza molto appetibile per tantissimi giocatori cui piacerebbe molto indossare la casacca della Dea. Ma, come abbiamo detto in più occasioni l’Atalanta non ha nessuna intenzione di smobilitare. Diciamo piuttosto che ci potrebbe essere uno o al massimo due big sacrificati per far spazio ad altrettanti giocatori di qualità.

Ora proviamo a fare un’analisi iniziando dai portieri, reparto in cui regna l’abbondanza. Iniziamo da Berisha. Ingaggiato in prestito due stagioni or sono, è stato riscattato dalla Lazio nell’estate scorsa per circa 5 milioni di euro e ha mantenuto il ruolo di titolare negli ultimi due campionati. Ottimo il primo, un po’ meno il secondo, ma l’albanese rappresenta un investimento importante con la società che in questo momento non sembra intenzionata a cederlo. Difficile capire però se, nella prossima stagione, Berisha sarà ancora il numero uno considerando che l’Atalanta riscatterà Gollini dall’Aston Villa per circa 3 milioni, una cifra consistente per un semplice dodicesimo.

Senza dimenticare che, ad oggi, appare molto difficile il riscatto di Sportiello da parte della Fiorentina. Il rendimento altalenante in maglia viola non ha convito i toscani che potrebbero riprenderselo in prestito un’altra stagione oppure rispedirlo definitivamente al mittente. Quel che è certo è che Sportiello non resterà all’Atalanta ma verrà girato in altre sedi (Genoa al posto di Perin oppure si è parlato anche di Juventus come vice-Szczesny). Senza dimenticare Radunovic, classe 1996 di proprietà nerazzurra ma che nell’ultima stagione ha difeso la porta della Salernitana in serie B: difficile che torni a Bergamo nelle vesti di terzo, probabile che si faccia un altro anno da titolare in cadetteria.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] aver analizzato il pacchetto di portieri (clicca qui per il punto) e difensori (clicca qui per la situazione in difesa), ci dedichiamo al centrocampo, un reparto […]

trackback

[…] l’analisi con l’attacco (qui i portieri, qui i difensori, qui i centrocampisti), il reparto che quest’estate potrebbe essere […]

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "

Grandissio Domnigo. Decisivo nell'Atalanta, nell'Inter, a Cagliari e in Nazionale, ma anche ai mondiali. Con più fortuna sarebbe forse anche..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Si deve vergognare !!! Non è degno neanche di nominare il nome del Mondo ...assurdo insultare Gasperini , veda di seguire qualche altra squadra ."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Uno dei maestri del calcio italiano"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Prego, 1-2 : De Bernardi, Magrin e Zobbio per il Treviso : c'ero anch'io, anche a Santangelo Lodigiano ( 0-0 su un campo di patate sotto il diluvio......"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato