Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Triennale per Brogni, il millennial d’oro di Zingonia

Il terzino sinistro, nazionale under 17 e portacolori della Baby Dea di categoria guidata da Giovanni Bosi e qualificata ai quarti, si lega per altri tre anni

Un triennio, se non da blindato speciale poco ci manca, per legarsi alla causa dell’Atalanta segnalandosi in testa ai nuovi crack tra la generazione dei millennials di Zingonia. Giorgio Brogni, dell’Under 17 nerazzurra, secondo quanto anticipato ieri sera da Tuttomercatoweb e confermato da fonti vicine alla società, ha firmato il primo contratto da professionista fino al giugno 2021.

In attesa di cimentarsi con le fasi finali di categoria (ex Allievi Nazionali) sotto la guida del tecnico Giovanni Bosi, che per la Baby Dea capolista del girone B cominceranno dai quarti il prossimo 3 giugno contro la seconda miglior qualificata ai playoff, il terzino sinistro di Telgate (nato a Calcinate il 28 gennaio 2001) si appresta dunque a diventare uno dei punti fermi del progetto complessivo di crescita della cantera ospitata al Centro Sportivo Bortolotti, che a fine autunno vedrà l’inaugurazione del nuovo plesso di 1500 metri quadrati comprensivo di palestra, spogliatoi e uffici.

Brogni è stato anche fra i protagonisti dell’argento ai recenti Europei inglesi, nella Nazionale Under 17 (13 presenze complessive) del ct Carmine Nunziata, insieme alla mezzala Emmanuel Gyabuaa: gli altri convocati atalantini erano il portiere Ludovico Gelmi e l’attaccante Alessandro Cortinovis. In regular season, per lui, 22 partite e il gol di chiusura nel 4-1 sul campo del Cesena il 3 dicembre scorso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News