Resta in contatto

Russia 2018

Francia prima, Perù eliminato

Nel Gruppo C i Galletti staccano la Danimarca vincendo di misura sugli andini di Gareca: risolve Mbappé sull’unico lampo di Pogba nella partita

La conclusione della seconda giornata nel Gruppo C, con il successo di misura della Francia sul Perù, recita il verdetto temporaneo del primato dei Deschamps-boys a punteggio pieno e quello definitivo dell’eliminazione dei sudamericani rimasti al palo. Dopo un avvio in tono minore, a Ekaterinburg i Bleus guadagnano campo rendendosi pericolosi con Pogba (12′ dal limite, out) e Griezmann, che a rimorchio di Giroud costringe Gallese a salvare coi piedi al 16′ a cinque giri di lancetta da un destraccio in curva. Abbastanza perché il vantaggio sia caldo, come dimostra lo scippo del Polpo Paul su Guerrero con filtrante per la girata mancina di Giroud, sporcata da Rodriguez fino a diventare l’assist perfetto per l’incontrastato Mbappé. Minuto 34, che invertendo le cifre libera Hernandez davanti al portiere andino con errore sulla respinta di quest’ultimo.

La ripresa si apre con i brividi freddi lungo la schiena di Lloris, che al 5′ assiste impotente alla botta di Aquino infrantasi sull’incrocio. Carrillo (10′) e Farfan (16′), new entry per Yotun e autore in precedenza dell’appoggio per l’occasione del pari dopo aver soffiato palla all’ala dell’Atletico Madrid, seminano panico nella difesa francese, ma si tratta di palloni scodellati senza trovare conclusioni di un compagno. Dembelé, subentrato alla punta del PSG al 29′, a otto dal novantesimo spreca un rimpallo sparandola fuori dallo specchio. La punizione di Guerrero dai 25 metri al 43′ è debole e telefonata. In bilico solo la vetta o la seconda classificata: la Danimarca è a 4 punti con lo scontro diretto davanti da vincere, l’Australia con 1 deve sperare nel ko dei vichinghi con la cenerentola del girone.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Russia 2018