Resta in contatto

Russia 2018

Cavani super, l’Uruguay stende il Portogallo

La Celeste di Tabarez raggiunge la Francia ai quarti di finale grazie alla prestazione monstre del Matador e di Suarez: inutile il pari temporaneo di Pepe

Di testa e di piede, in tuffo e a giro. Il grande protagonista dell’ottavo di finale mondiale a Sochi tra Uruguay e Portogallo è Edinson Cavani. Il Matador porta avanti i suoi al 7′, appostato all’altezza del secondo palo, a chiusura di un triangolo larghissimo partito da destra con Luis Suarez, col Pistolero in versione assistman che al 22′ si vede parare da Rui Patricio un’insidiosa punizione rasoterra. Pepe svetta su schema dalla bandierina al 10′ della ripresa grazie al cross al contagiri di Guerreiro, ma è un fuoco di paglia a dispetto del possesso palla a favore.

Con l’ex Napoli là davanti, infatti, la formazione di Santos non può stare tranquilla a lungo e al 62′ il doppiettista-eroe della serata fa saltare dalla panchina lo stampellato Oscar Tabarez: il “la” di Bentancur è una rifinitura perfetta, il tiro a mezz’altezza (17′) rientrando dal vertice sinistro la chicca di una nottata magica. Al 28′, però, il centravanti accusa un fastidio al gemello e lascia il posto a Stuani. Non pervenuto o quasi Cristiano Ronaldo, fuori da Russia 2018 nello stesso sabato triste dell’arcirivale Messi. Il 6 luglio (ore 16) a Niznij Novgorod c’è la Francia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Russia 2018