Resta in contatto

News

Il Papu, faro dell’operazione Copenaghen

gomez

I nerazzurri si apprestano a riconsegnare i galloni dei trascinatore al capitano argentino: al Telia Parken tornano i titolarissimi, in palio il primo traguardo stagionale

Dal riposo del guerriero alla seconda di campionato al ritrovato ruolo di faro per rischiarare all’Atalanta la rotta per l’assalto al Copenaghen. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport presenta Alejandro Gomez come l’uomo in più per assicurarsi il passaggio ai gironi – sorteggio venerdì 31 al Grimaldi Forum di Monaco – nel ritorno del playoff di Europa League.

DAL TURNOVER ALLE CERTEZZE. Il ricambio quasi totale dei titolari di lunedì all’Olimpico lascia intatte le chances di giocare la seconda di fila soltanto al portiere Gollini e al difensore Palomino, ma il piatto forte dei nerazzurri è ovviamente il Papu. Giovedì, kick off alle 18.30, al Telia Parken, il capitano e trascinatore avrà i novanta minuti anti-giallorossi in meno nelle gambe.

I GRADITI RITORNI DEL GASP. In difesa Toloi è pronto a riprendersi il centrodestra e Masiello il centrosinistra, Hateboer la destra e la coppia de Roon-Freuler (altro “riposato” speciale) la mediana. Dietro la prima punta, coadiuvata come sempre dal Papu puntando il vertice sinistro dell’area, la conferma di Pasalic, seppure in riserva nella ripresa di Roma quando ha dovuto arretrare il raggio d’azione.

MUSA O NON MUSA? Il dubbio, appunto, riguarda il centravanti. Gasperini rinuncerebbe a malincuore a Zapata dopo la prove monstre nel primo tempo col pari di Castagne propiziato dalla sua discesa a destra condita dal palo e l’assist per il primo dei due gol di Rigoni, unico argentino a non poter essere stavolta della partita in quanto out fino ai gironi (preliminari in maglia Zenit). E Musa Barrow, sprecone e impreciso all’andata al Mapei Stadium, può essere davvero l’unico intoccabile ad accomodarsi in panchina.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Campione indimenticabile x noi interisti. Sembrava avere un fisico non atletico ma in realtà possedeva una grinta ed una energia che ne facevano un..."

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Ultimo commento: "UNICO VERO CAPITANO..ULTIMA BANDIERA GRANDE GLEEN BEI TEMPI IN CURVA NORD...FOREVER ATALANTA"
Advertisement
gollini

Cedere Gollini, Sportiello o entrambi? i tifosi hanno pochi dubbi

Ultimo commento: "Di cosa parli? Oggi trovare un terzo portiere disposto a fare panca per sempre in serie A è difficilissimo, visto che magari in B prenderebbero molti..."
Gollini

Quattro nomi per il dopo Gollini: chi preferite come portiere?

Ultimo commento: "Premetto che non ho mai giocato a calcio, ma vedere Gollini a 7-8 metri dalla Pisani durante le partite mi dava un senso di sicurezza! ...ho visto..."
Tomiyasu

I nomi per il mercato di rafforzamento: da Musso a Zappacosta, chi vorreste all’Atalanta?

Ultimo commento: "No no va benissimo così anche lui quando è arrivato non era quello di oggi certo dispiace ma ve lo ricordate contro il Napoli ebbene che ben vengano..."
atalanta

SONDAGGIO – Ti piacciono le nuove maglie dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Fatti vedere da uno psicologo. Devi avere avuto in infanzia difficile. Molto difficile!"

Altro da News