Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Javier Zanetti: “Giusto che giochi chi è più bravo e talentuoso”

Il vicepresidente dell’Inter replica alle dichiarazioni di Roberto Mancini che chiedeva un maggior numero di italiani in campo in Serie A

In merito alle dichiarazioni rilasciate dal commissario tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini, il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti ha replicato all’Ansa.

“In Serie A gioca chi è più bravo indipendentemente dalla nazionalità ed è giusto così. Dopo il mancato Mondiale è necessario un lavoro che faccia crescere i giovani italiani e Mancini è adatto per questo percorso. Ma in campionato deve essere premiato il il talento. Siamo tutti più contenti se ci sono giocatori italiani bravi perché è indice che il club lavora bene con i proprio settore giovanile”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News