Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Le pagelle di Calcioatalanta: si salvano Gollini e Masiello

Il portiere è apparso sempre reattivo e sul pezzo, Masiello non stoppa Petagna sul raddoppio ma è l’unico a crederci tanto da concedersi le discese palla al piede. Bocciatura soprattutto per l’attacco

Gollini 6,5: glaciale su Petagna una volta su due, ma sulla seconda in tap-in non ci può far nulla. Figuriamoci sul raddoppio. Evita il tris di Fares.

Toloi 5,5: non regge il duo Fares-Missiroli sulla chance di Petagna nel primo tempo e devia imparabilmente la traiettoria dell’ex al veleno di turno in occasione del bis.

Palomino 5,5: dirige la retroguardia senza infamia né lode finché non gli si richiede la pezza che non sa cucire sugli sbreghi tecnico-tattici dei compagni.

Masiello 6: spezza l’asse pericoloso Missiroli-Antenucci, roba che al decimo non fosse stato per lui si sarebbe dovuto già rincorrere. Sembra ingaggiare un duello personale coll’ariete triestino e non gli va male nemmeno qui, almeno fino al raddoppio. Nel finale si tira su le maniche e per poco non riattizza la fiammella della speranza.

Castagne 6: ficcantissimo a destra, da un suo borseggio al limite nasce l’occasione number two. Errori grossolani non ne commette, ma nel prosieguo non punge più di tanto.

de Roon 5,5: un polder umano, gioca a pelo d’acqua lì in mezzo e allo start alla Spal tocca girare al largo. Però fatica a smistare da postino puntuale quale dovrebbe essere. E quelli con la stessa maglia preferibilmente lo scavalcano (30′ st Pasalic 5,5: passo da calcio danubiano anni ’30, ma lui è croato. Everton gli frega l’attrezzo e meno male che la difesa argina ).

Freuler 5,5: spreca subito il giallo per spuntare la freccia a Lazzari, poi incrocia spesso Kurtic e sono guai.

Gosens 5,5: parte con cross al bacio e destro alto, ma Lazzari passa una volta di troppo dalla sua zolla e alla seconda ecco il castigo dell’arbitro. Purtroppo è la punizione da cui scaturisce l’1-0 locale.

Rigoni 5: ripescato in un 3-4-3 con tris di argentini e cinquina piena di sudamericani, si schiaccia in corsia e ne serva una di numero al Papu quando svaria. Ma se s’accentra o arretra la perde o prende il cartellino su Missiroli (38′ pt Ilicic 5,5: gioca più arretrato rispetto al prestito dello Zenit, subisce contatti ma vaga alla ricerca degli spazi e delle invenzioni perdute. Un’inutile botta per piede finita agli zeppelin, poi la punizione guadagnata nel finale e calciata non da Ilicic).

Zapata 5: dopo 5 minuti Gosens gliela pennella sul capoccione, mira non pervenuta. Torna anche in difesa, ma sullo svantaggio si perde Felipe. Una girata mancina velleitaria sullo 0-2.

Gomez 5,5: al primissimo varco trova solo la telefonata, quindi al 33′ la conclusione strozzata sul la di Rigoni. Nella ripresa vuole strafare e s’incarta, ci prova da lontano ma non angola. Brutto segno il sombrero beffardo da Lazzari (33′ st Barrow 5,5: un dribbling fuori logica in mezzo a quattro e la sponda per Josip per il piazzato in extremis. Fine).

All. Gasperini 5,5: arrischia il tridente puro salvo mettere lo spaesato Rigoni dietro la lavagna, ma una volta sotto non cambia più e se ne sta vicino alla panca a braccia conserte. Si ridesta alla mezzora per le staffette de Roon-Pasalic e Gomez-Barrow. Tardi? Visto il poco prodotto, meglio sottolineare che non ce n’era per nessuno. Squadra da ricostruire psicologicamente.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Rubriche