Resta in contatto

News

Atalanta, dal pallone all’arte in Provincia

festa della dea

Fino al 30 settembre alla Sala Manzù di passaggio Sora la personale di Miriam Tritto incentrata sul mito, sul sogno e sui simboli. Con una parentesi calciofila, almeno sullo sfondo

In quell’ormai storico autunno del 1907 i fondatori dell’Atalanta – tutti freschi di liceo classico – avevano ben presente il mito di riferimento, con la ninfa velocissima che superava tutti nella corsa salvo arrendersi all’astuzia di Ippomene, riuscito a batterla e impalmarla lasciando una mela lungo il percorso. E il calcio è sullo sfondo di “Atalanta fugiens”, la personale della pittrice Miriam Tritto che come evidenzia il Corriere della Sera di Bergamo resterà aperta negli spazi espositivi della Provincia di Bergamo fino alla fine del mese dalle 16 alle 19 più il mattutino sabato e domenica (10-12).

IN PROVINCIA. Non è la sede dell’Istituzione, in via Tasso 8 a Bergamo, bensì la Sala Manzù in passaggio Sora – che congiunge il parco Donizetti con via Camozzi – ad accogliere l’interpretazione e il senso del mito di quella che secondo l’erronea vulgata calciofila è diventata “la Dea” sic et simpliciter. C’è l’Atalanta che fugge dal mondo e vi si  riconcilia, tra dipinti e disegni raffiguranti alchimia, sogno e simboli.

L’ATALANTA E BERGAMO. In un quadro, Atalanta rappresenta Bergamo e, implicitamente, il legame tra la città e la sua squadra di calcio.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News