Resta in contatto

Rubriche

Nerazzurri in prestito – Vola il Rio Ave di Joao Schmidt

joao schmidt

La formazione portoghese del centrocampista brasiliano è terza in classifica a un solo punto dalla coppa Porto-Braga che guida la Primeira Liga

A Bergamo Joao Schmidt è passato come un oggetto misterioso, mentre nel Rio Ave è uno dei punti fermi della formazione portoghese. Arrivato all’Atalanta a parametro zero dal San Paolo nell’estate 2017, il centrocampista brasiliano ha raccolto solamente una presenza in Coppa Italia e nell’agosto 2018 si è trasferito in Portogallo con la formula del prestito.

ZERO PRESENZE IN A. La favola nerazzurra di Joao Schmidt è durata una sola stagione in cui ha raccolto soltanto 24 minuti nell’ottavo di Coppa Italia contro il Sassuolo e qualche apparizione in incontri amichevoli.

PROTAGONISTA IN PORTOGALLO. Al contrario con la maglia del Rio Ave, Joao Schmidt sta dimostrando tutte le proprie qualità. Il classe 1993 ha infatti collezionato sette presenze di cui cinque da titolare (la prima e le ultime quattro) condite da una rete contro il Santa Clara alla quinta giornata e il Rio Ave ora si trova in terza posizione con 17 punti (insieme al Benfica) a una sola lunghezza di distacco dalla coppia di vertice formata da Porto e Braga (18 punti).

ESTERO. Nessun vincitore fra gli altri nerazzurri in prestito a società straniere. Andreas Cornelius, subentrato al 63′, si è fatto ammonire in Bordeaux-Nizza chiusa sull’1-0 a favore dei rossoneri; Patrick Asmah ha disputato l’intero match del suo Senica contro il Sered (0-0) rimediando il cartellino giallo; Bryan Cabezas è entrato a gara in corso (al 58′ per la precisione), ma la sua Fluminense ha incassato tre reti negli ultimi dieci minuti contro il Santos (match chiuso 3-0).

IN ITALIA. Non si sorride all’estero, ma anche nel nostro campionato sono poche le gioie. Una arriva dal Frosinone di Marco Sportiello, vincitore 3-0 in casa della Spal di Andrea Petagna. Cinquanta minuti invece per Bryan Cristante in Napoli-Roma, con l’ex nerazzurro subentrato a De Rossi al 43′ della prima frazione di gioco. Novanta minuti con giallo per Franck Kessie in Milan-Sampdoria, panchina per Marco D’Alessandro in Genoa-Udinese. Ancora out per infortunio Federico Mattiello nel Bologna.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Rubriche