Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Emiliano Rigoni, per l’arma in più della Dea ci vuole pazienza

Fatica a trovare spazio ma il nuovo acquisto della Dea, con pazienza, potrà essere l’arma in più per il futuro nerazzurro

Il mercato dalle parti di Zingonia ha portato un’acquisto, tra gli altri, mica da ridere. Nonostante Emiliano Rigoni faccia fatica a trovare spazio dei piani di Gasperini resta, infatti, un grande colpo in ottica futura. A discapito di chi già lo vede con la valigia in mano, invece, possiamo affermare con certezza quanto l’argentino sia entusiasta di poter giocare a Bergamo.

Ci vorrà tempo, perchè alla corte dello stratega di Grugliasco niente viene per caso. Tutto necessità del suo tempo per poter maturare al meglio, proprio come pretendere il tecnico dell’Atalanta. Ed il suo gioco così emblematico e fondamentale per i successi orobici.

Non l’ultimo arrivato, con esperienza internazionale e la voglia di fare giusta dopo aver trovato poco spazio nel 4-4-2 di Roberto Mancini allo Zenit. L’ex numero dieci in maglia celeste ha delle caratteristiche ben precise tra qui cinque punti considerevoli, utili alla causa atalantina:

  • Punizioni: Mancino che vede la porta da calcio piazzato, Jolly utile a sbloccare le partite
  • Resistenza: Per un esterno è fondamentale, lui ne ha da vendere e sotto la guida del Gasp la fascia se la potrebbe volentieri mangiare a colazione
  • Velocità: Arrivato per soddisfare l’impianto ad alta velocità nerazzurra, è il minimo
  • Visione: Abile a fornire spunti verso la porta. Simpatizza per gli attaccanti e per il bel gioco
  • Mancino: Quasi ambidestro, un mancino naturale che non fa mai male
14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti