Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Pizzaballa: “Gasperini non può alternare i portieri all’infinito”

La storica figurina Panini che non si trovava mai a TeleClusone: “Bisogna dare continuità e tempo all’uno o all’altro. Ma solo l’allenatore può valutare quale sia il migliore”

Etrit o Pierluigi? Il nazionale albanese o l’ex Under 21 azzurro? “Bisogna dare tempi abbastanza lunghi a un portiere. Continuare ad alternarne due non è una cosa simpatica, sia per chi scende in campo sia per chi sta a guardare”. Netto e tranchant, Pierluigi Pizzaballa a TeleClusone ieri sera s’è espresso sul tormentone della scelta tra i pali dell’Atalanta.

NON SI SCEGLIE SUL SINGOLO MATCH. “Non ha senso decidere di volta in volta quale sia il migliore in base alla singola partita – ha spiegato lo storico numero 1 nerazzurro, vincitore della Coppa Italia del 1963 -. Gasperini vede entrambi in allenamento e ha più elementi di chiunque altro per giudicare e decidere”.

O UNO, O L’ALTRO. Berisha lo conoscevamo già, Gollini è accreditato di doti importanti ed essendo giovane su di lui sono state riposte molte speranze. Il primo gioca da tre partite di fila, vediamo se adesso toccherà ancora al ragazzo”.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News