Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Petagna, cosa è cambiato senza lo spallino?

petagna

Senza l’ex numero ventinove nerazzurro è senza dubbio cambiato qualcosa, c’è infatti chi non lo rimpiange e chi invece lo rivorrebbe a Bergamo

Non ha bisogno di essere rilanciato. Negli ultimi anni è stato sfruttato in maniera diversa da come faremo noi. Sono convinto che attraverso il nostro gioco e con più convinzione tornerà a segnare con regolarità e lo farà presto“. Queste erano le parole di Leonardo Semplici per Tuttosport, parole che tempo a dietro rimbombavano tra Ferrara e Bergamo.

CONTRO. Non era ancora successo però che Andrea Petagna si sbloccasse in campionato, e che ne facesse due alla squadra che lo ha portato alla consacrazione. Senza di lui qualcosa l’Atalanta ha indubbiamente perso, guadagnando altrove. Gli ottimi piedi, l’intesa con Gomez e compagnia insieme alla padronanza del baricentro sono sicuramente punti a sfavore della Dea.

PRO. Quello che è certo lo sappiamo; purtroppo nella rosa di Gasperini non vi era più spazio dopo l’arrivo di Zapata. Comprato per sopperire in zona d’attacco, senza però penalizzare il gioco orobico. Quello che tanto ha fatto gioire all’ombra delle Mura e non solo. Il colombiano sta testando la forma migliore è più decisamente emergere come la giusta via di mezzo, senza snaturarsi. Una bomba a mano all’ennesima potenza per fare grande l’Atalanta.

 

 

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti