Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Un weekend da ricordare per Cortinovis, tra esordio in Primavera e gol

Un fine settimana da ricordare per Alessandro Cortinovis, talentuoso fantasista classe ’01

Un fine settimana da ricordare per Alessandro Cortinovis, talentuoso fantasista classe 2001.
Il trequartista della Primavera nerazzurra ha avuto infatti modo di debuttare in Primavera nonostante questo non sia solitamente il gruppo di cui fa parte.

Il nazionale Under 18 bergamasco doc, infatti, milita solitamente nella Berretti di Stefano Lorenzi, a cui ha dato un grandissimo contributo in questa prima parte di stagione.
Proprio la Berretti ha infatti vinto 8 gare su 8 in questo primo scorcio dell’anno, finendo per avere già a fine novembre un distacco di cinque punti sulla Giana Erminio seconda forza del campionato.

E anche nell’ultima gara Alessandro ha dato spettacolo, siglando una doppietta nel 5-0 rifilato al Monza, giudicata sulla carta come una delle favorite per la vittoria finale del girone.
Il fatto che questi gol siano arrivati poche ore dopo l’esordio in Primavera non potrà che riempirlo di gioia.
Il tutto, ovviamente, nella speranza di continuare a scalare gradini importanti e continuare ad essere convocato dal ct della Nazionale di categoria.

CARATTERISTICHE TECNICHE.  Ragazzo che a due ottimi piedi, che sa sfruttare in maniera davvero ottimale, associa una fisicità importante, ha nel corso degli anni diminuito il raggio d’azione, cercando di partire il meno lontano possibile dalla porta.
A volte un po’ testardo nel dribbling, mentre con il tempo ha saputo confermare ottime medie realizzative in qualsiasi categoria.
Ora Alessandro proverà a rosicchiare ulteriori minuti alla concorrenza in Primavera, mettendo nelle gambe minuti in vista della prossima stagione, che lo dovrebbe vedere protagonista nella categoria.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News