Resta in contatto

News

Monday Night di Bergamo: ipotesi di formazioni

ancelotti

Gasperini dovrebbe fare ricorso a Rigoni in avanti al posto dello squalificato Ilicic, mentre Ancelotti ha un dubbio davanti: Mertens, Milik e Insigne per due maglie

Gian Piero Gasperini deve raddrizzare la barca finita in secca a Empoli, Carlo Ancelotti mantenere la barra diritta dopo che il timone in Champions League contro la Stella Rossa ha portato all’approdo della vittoria pur senza la certezza della qualificazione a un turno dalla fine del girone. Atalanta e Napoli raccolgono le proprie forze preparandosi al Monday Night del 3 dicembre. Ma chi sarà della partita da una parte e dall’altra?

QUI ZINGONIA: UNA DEA IN RIGONI. Rigoni è in pole position in attacco per raccogliere l’eredità di Ilicic finché quest’ultimo rimarrà sotto squalifica (pende il ricorso nerazzurro per dimezzare lo stop di due giornate). Gomez agirà dietro la prima linea, completata dall’unico candidato disponibile, Zapata. De Roon e Freuler intoccabili in mediana, come Hateboer e Gosens sulle fasce, mentre a protezione di Berisha c’è il dubbio Toloi da sciogliere: se sabato alla ripresa a Zingonia il flessore destro sarà ancora acciaccato, Mancini – subentratogli a Empoli – è abile e arruolato con Palomino perno e Masiello sul centrosinistra. Sempre fuori anche Varnier e Barrow.

QUI NAPOLI: I REBUS DIFESA E ATTACCO. Per gli azzurri, invece, il dubbio Albiol (distorsione con la Stella Rossa) può essere agevolmente risolto proprio come in Champions, dove Maksimovic da destra si è spostato in mezzo e il rientro di Koulibaly mette il pacchetto arretrato al sicuro. A destra dovrebbe esserci Malcuit e non il cambio del mercoledì sera del succitato, ovvero Hysaj. Confermato l’ormai collaudato 4-4-2, che vedrà probabilmente Zielinski a sinistra e Ruiz scalato a destra al posto dell’ala di coppa Callejon, resta il rebus dell’attacco: Insigne e Mertens, i titolari dell’altro ieri, si giocano due maglie con Milik, senza escludere un ricorso a un reparto offensivo a due bomber con lo scugnizzo out. I lungodegenti Chiriches e Verdi rientreranno più in là.

LE PROBABILI FORMAZIONI. Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Rigoni, Zapata. In panchina: Rossi, Gollini; Toloi, Bettella, Djimsiti; Reca, Castagne, Ali Adnan; Valzania, Pessina; Pasalic; Tumminello, Napoli (4-4-2): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Coulibaly, Mario Rui; Ruiz, Allan, Hamsik, Zielinski; Mertens, Milik. In panchina: Meret, Karnezis; Albiol, Luperto; Hysaj, Ghoulam; Rog, Diawara; Callejon, Ounas, Insigne, Younes.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "CAUSA INSISTENZA CON BOGA E ZAPATA TITOLARI MA FUORI FORMA E INGUARDABILI . BOGA DA VENDERE NOCIVO PER IL NOSTRO GIOCO. RIGUARDATEVI LE PARTITE CON..."
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da News