Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il doppio ex Oscar Magoni: “Atalanta sei sulla strada giusta”

L’attuale ds del Renate: “Con qualche investimento in più i nerazzurri possono restare in alto. Azzurri fortissimi, sarà una bella gara”

Oscar Magoni nell’Atalanta ci è praticamente nato e cresciuto. Ha realizzato il suo sogno di giocarci e di esordire con i colori della Dea in Serie A. Ora a 51 anni fa il ds a tempo pieno del Renate, squadra che milita nel girone B di Serie C. Nell’Atalanta ha esordito e vinto un campionato di Serie B, nel Napoli è arrivato quando ormai si era già formato togliendosi, anche lì, grandi soddisfazioni. Per questo è la persona ideale per analizzare la gara che andrà in scena domani era: “L’Atalanta come tutte le squadre vive di momenti. Non era partita male purtroppo l’eliminazione dall’Europa League ha generato un calo nervoso che non ha fatto bene alla squadra e si è vissuta qualche difficoltà ma poi piano piano si è ripresa alla grande. Ha ritrovato l’entusiasmo e i risultati lo dimostrano – ha detto a Nerazzurro -. Il mercato è stato importante e notevole: fatto con la testa e intelligentemente. Erano anni che non si vedeva arrivare tanti ottimi giocatori. Il fatto che i preliminari siano arrivati così presto, e che c’erano da inserire nei movimenti e nell’idea tattica di Gasperini vari giocatori, ha procurato un po’ di ritardo nella preparazione della squadra e anche nell’inserimento di questi nuovi acquisti. Una volta che tutti sono entrati in forma, si sono integrati nell’idea tattica dell’allenatore i risultati si sono visti. 
Il ritorno di Ilicic poi ha fatto la differenza. Lui è un giocatore sopra la media. È normale che ogni anno ci siano molti giocatori che vanno e vengono. Si voleva tutto e subito, ma nel calcio non è possibile

GASPERINI VS ANCELOTTI.Sono due allenatori che non scopriamo oggi. Ancelotti, ovviamente, ha un’esperienza differente: ha vinto titoli importantissimi, ha allenato nei migliori club europei e i migliori calciatori. Su di lui c’è poco da dire. Sono due squadre che giocano un calcio divertente e propositivo. Il Napoli poi ha una rosa che nei singoli è più forte dell’Atalanta, ma mi aspetto una gara molto divertente e ricca di emozioni“.

SULLA GARA.Affrontare l’Atalanta in casa non è semplice per nessuno. Oltre al modo di giocare a calcio che mette sempre in difficoltà chiunque, qual è il fattore che incide di più. L’Atalanta ormai fa parte in modo stabile delle prime sette o otto squadre del nostro campionato. Non si può più ritenerla una provinciale, semmai è una provinciale di lusso. Giocare a Bergamo poi è difficile perché c’è uno stadio sempre pieno, una passione incredibile da parte dei tifosi che mette in difficoltà qualsiasi squadra che gioca lì. C’è un grande attaccamento della gente alla squadra, tutti incitano e caricano molto i giocatori e questo crea, ovviamente, soggezione agli avversari e carica la squadra. Ma anche fuori casa non è facile avere la meglio dell’Atalanta. Per arrivare al top serve investire con costanza, non cedere i giocatori importanti, di non rinnovarsi e partire da zero alla fine di ogni anno. Bergamo però è una città diversa rispetto a Napoli, Milano e Torino. È più piccola per fare tutto questo non servirà poco tempo perché le grandi società hanno anche budget differenti, ma i Percassi non fanno mancare: siamo sulla strada giusta“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News