Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Barrow: “L’Atalanta è una famiglia, mi ha cambiato la vita”

L’attaccante nerazzurro: “Quanti ricordi legati alla Lazio. Segno poco perché i difensori mi conoscono. Un anno fa era più facile”

L’età e l’entusiasmo sono dalla sua parte, ma Musa Barrow può contare soprattutto sulla fiducia di tutto l’ambiente Atalanta per affrontare al meglio questa stagione e togliere quanto prima lo zero dalla casella delle reti segnate: “I difensori hanno imparato a conoscermi, un anno fa era tutto più semplice. In Europa le cose sono diverse e si è visto”.

LAZIO DOLCI RICORDI. “Il gol dopo due minuti lo scorso maggio è stato un momento bellissimo .- ha detto a La Gazzetta dello Sport -. de Roon prese palla e a metà campo e mi fece un bellissimo lancio in area, io fui bravo a stoppare la palla tra due avversari e segnare sul primo palo”.

MODELLI ADDIO. “In passato guardavo Zidane, poi ho scoperto Totti. Ora non ho modelli, cerco di essere me stesso. Nella mia crescita mi ha aiutato tanto Pierre Gomez che è un difensore. Il mio ruolo? Appena arrivato in Italia facevo il centrocampista, poi Bonacina mi ha spostato in avanti perché diceva che vedevo bene la porta”.

FUTURO NERAZZURRO. “L’Atalanta è una seconda famiglia che mi ha cambiato la vita. Non penso ad altro”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News