Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Atalanta, per inseguire l’Europa non basta un pareggio

de roon

Ieri sera hanno vinto tutte le squadre che dovevano perdere: la Dea deve rimanere sulla scia e vincere stasera

Sassuolo, Roma, Sampdoria, Fiorentina: hanno vinto tutte nella giornata di ieri e adesso le cose non si mettono bene per l’Atalanta. Stasera ha solo una possibilità per non perdere il treno della rincorsa a un’Europa affollatissima: battere la Lazio e guadagnare tre punti.

NIENTE PARI. Anche un pareggio, che all’apparenza potrebbe essere un risultato di tutto rispetto contro la quinta in classifica guidata da Immobile, come riporta L’Eco di Bergamo in edicola oggi, farebbe scivolare la Dea al nono posto, troppo lontano dai sogni Uefa.

DIFFIDATI. Se poi la squadra bergamasca dovesse perdere, lo scenario sarebbe ancora peggiore: di nuovo la parte destra della classifica, bisognerebbe ricominciare tutto daccapo. Stando attenta anche ai suoi giocatori in diffida: de Roon, Gomez e ancora Ilicic, che se saranno ammoniti questa sera verranno squalificati o contro il Genoa nel prossimo turno o contro la Juve, uno scenario da evitare a tutti i costi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News