Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Repa lancia l’Under 17 di mister Bosi: si allunga sul Bologna sconfitto a Milano

Atalanta under 17

Repa decide la gara di Padova e fa tornare alla vittoria l’Under 17 nerazzurra

 

Grazie ad un gol dello slovacco Mateusz Repa l’Under 17 di Giovanni Bosi torna alla vittoria dopo due pareggi non troppo soddisfacenti collezionati contro ChievoVerona ed Udinese. Una rete importantissimo quello dell’ex Sparak Trnava, che raggiunge così quota 4 reti in campionato.

Numeri importantissimi i suoi, nonostante abbia giocato dal 1′ solo in 4 occasioni su 14. Ora il ragazzo proverà a continuare a lavorare per imporsi sempre più spesso come titolare, anche se non manca la concorrenza nel ruolo (Carrà e Reda).

L’Atalanta può nel frattempo sorridere per aver aumentato il divario sulla terza classificata, il Bologna. Ieri i felsinei hanno perso per 4-1 sul terreno del “Centro Suning” di Milano. La doppietta di Esposito e le reti di Oristanio e Boscolo Chio hanno regalato i tre punti ai nerazzurri in questa sfida di alta classifica. Per il Bologna in gol Rocchi, a segno nella ripresa per il momentaneo 3-1.

L’Atalanta ha così ora quattro punti di vantaggio sulla terza della classe, che dovrà a fine campionato compiere un turno di playoff Scudetto in più rispetto alle prime due classificate nel girone.

PADOVA: Trezza, Ben Khalek, Contessa (24’st Barison), Tiepolato, Forabotte, Ilie Matei, Zavan, Fornasaro, Bacchin (1’st Vasic), Vecchiato (38’st Ramadan), Dal Molin (24’st Greggio). A disp.: Tono, Baltrunas, Ciato, Pontrelli, Mozzato. All.: Ottoni.

ATALANTA (4-2-3-1): Nozza; Viviani, Cittadini, Derbali, Ruggeri; Panada (1’st Mallamo), Sidibe; Faye,Vorlicky (36’st Reda), Manfredi (1’st Repa); Carrà (1’st Scanagatta),  A disp.: Pisoni, Moraschi, Gennari, D’Alessandro, Beugre. All.: Bosi.

MARCATORI: 15’st Repa (At)

NOTE: Ammoniti: Viviani, Panada, Derbali.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News