Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini e la marcia da Europa League

Solo la prima annata col tecnico piemontese, verso il giro di boa, stava andando meglio per i nerazzurri. Ma i punti in palio per eguagliarla ci sono

I 24 punti attuali? Il secondo record dell’Atalanta a meno tre dal giro di boa da quando in panchina siede Gian Piero Gasperini. Meno 3 dal quarto posto del Milan che vale la Champions. Più 3 sul Parma che è dodicesimo in una graduatoria da 9 squadre in 7 lunghezze. Più 1 rispetto alla scorsa stagione, quando il girone d’andata s’era chiuso a quota 27 all’ottavo posto. Ma il primo atto del tecnico piemontese resta indimenticabile e irraggiungibile: 28, per poi chiudere a 35 prima delle feste e farne altri 37 al ritorno. Il passo dei nerazzurri, sottolinea L’Eco di Bergamo, resta comunque al sapore d’Europa (League).

LA DEA INGRANA LA SESTA. La posizione è la stessa di due anni fa: la sesta. E nel girone di ritorno, a parità di giornata, la sedicesima, quindi anche al gong, la corsa ha sempre aumentato i giri: 30 (37) e 31 (33). Le 6 vittorie nelle ultime 8 partite hanno fatto mettere la freccia del sorpasso in una classifica corta.

MENO 3 ALL’ANDATA: QUANTI PUNTI? Il trittico Genoa-Juventus-Sassuolo è a confronto con Milan-Empoli-Chievo del 2016-2017 e Lazio-Milan-Cagliari dell’anno scorso. Quanti punti si aggiungeranno rispetto ai 7 (occhiali a San Siro, 2-1 ai toscani, 4-1 a Verona) e agli appena 4 (3-3 casalingo, 2-0 nella Scala del calcio e ko a Bergamo per 2-1)? Facendone 3 si eguaglierebbe il 2017: 1 vittoria e 2 ko o 3 pari, dunque, ma la Dea del Gasp sono 10 match che non impatta.

AL RITORNO SI ACCELERA. La costante dell’uomo di Grugliasco è l’accelerazione nel girone di ritorno: 37 punti contro 35 dell’andata e 33 contro 27 il dato storico. Le sue squadre verso primavera aumentano d’intensità, come i suoi giocatori: Duvan Zapata, a esempio, dopo 10 turni a secco ora è a 6 gol in altrettante partite, 5 nelle ultime 3, in proiezione molto meglio dei 5, 6, 8, 10 e 11 delle annate precedenti in altre compagini.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Gran Bazar Atalanta !!! Qui si vende tutto ! Ecco la Politica di rafforzamento di Pagliuca !&"
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Sembra che molti si siano dimenticati quali siano stati gli acquisti pretesi da Gasperini: Musso (dopo aver fatto fuori gollini, dato via gratis,..."

Gasperini e la rosa troppo lunga: chi deve levare le tende a gennaio?

Ultimo commento: "Boga via perché perde mille palloni e non ne recupera uno. Dannosissimo per l'Atalanta tenere un giocatore così vanifica il lavoro di costruzione..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Ma quale Gomez,questo boga corre corre e nulla più alza so' la crapa e arda doe te ndet besot"

Altro da News