Resta in contatto

News

Gasperini e la marcia da Europa League

Solo la prima annata col tecnico piemontese, verso il giro di boa, stava andando meglio per i nerazzurri. Ma i punti in palio per eguagliarla ci sono

I 24 punti attuali? Il secondo record dell’Atalanta a meno tre dal giro di boa da quando in panchina siede Gian Piero Gasperini. Meno 3 dal quarto posto del Milan che vale la Champions. Più 3 sul Parma che è dodicesimo in una graduatoria da 9 squadre in 7 lunghezze. Più 1 rispetto alla scorsa stagione, quando il girone d’andata s’era chiuso a quota 27 all’ottavo posto. Ma il primo atto del tecnico piemontese resta indimenticabile e irraggiungibile: 28, per poi chiudere a 35 prima delle feste e farne altri 37 al ritorno. Il passo dei nerazzurri, sottolinea L’Eco di Bergamo, resta comunque al sapore d’Europa (League).

LA DEA INGRANA LA SESTA. La posizione è la stessa di due anni fa: la sesta. E nel girone di ritorno, a parità di giornata, la sedicesima, quindi anche al gong, la corsa ha sempre aumentato i giri: 30 (37) e 31 (33). Le 6 vittorie nelle ultime 8 partite hanno fatto mettere la freccia del sorpasso in una classifica corta.

MENO 3 ALL’ANDATA: QUANTI PUNTI? Il trittico Genoa-Juventus-Sassuolo è a confronto con Milan-Empoli-Chievo del 2016-2017 e Lazio-Milan-Cagliari dell’anno scorso. Quanti punti si aggiungeranno rispetto ai 7 (occhiali a San Siro, 2-1 ai toscani, 4-1 a Verona) e agli appena 4 (3-3 casalingo, 2-0 nella Scala del calcio e ko a Bergamo per 2-1)? Facendone 3 si eguaglierebbe il 2017: 1 vittoria e 2 ko o 3 pari, dunque, ma la Dea del Gasp sono 10 match che non impatta.

AL RITORNO SI ACCELERA. La costante dell’uomo di Grugliasco è l’accelerazione nel girone di ritorno: 37 punti contro 35 dell’andata e 33 contro 27 il dato storico. Le sue squadre verso primavera aumentano d’intensità, come i suoi giocatori: Duvan Zapata, a esempio, dopo 10 turni a secco ora è a 6 gol in altrettante partite, 5 nelle ultime 3, in proiezione molto meglio dei 5, 6, 8, 10 e 11 delle annate precedenti in altre compagini.

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie Mister Bergamo ti AMA.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grazie mister

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un grandissimo in bocca al lupo al nostro bravissimo allenatore e che questo sogno duri ancora a lungo grazie Gianpiero e sempre forza Atalanta

Advertisement

Cristiano Doni

Ultimo commento: "Nulla da dire come giocatore.come uomo meno.ha sbagliato ed ha pagato.non dimentichiamo che ad oggi certe scomesse girano ancora."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Uno dei piu'grandi calciatori che L'Italia abbia mai avuto"

Marino Magrin

Ultimo commento: "Un grande calciatore....ma in particolare un grande uomo !"

Dea-Papu Gomez, una lunga storia d’amore

Ultimo commento: "Vorrei che Monaco Incapace direttore o Presidente del Catania, che 4 anni fa dava x certo la dipartita da Bg. Non potesse essere citato...."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Un grande, uno dei migliori talenti visti a Bergamo, un'icona!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da News