Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Sliding doors: Prandelli e quella firma sfumata per poco

Dopo le parentesi da giocatore e tecnico del settore giovanile, l’allenatore di Orizinuovi è stato vicino al ritorno nel 2016

Quella col Genoa di sabato pomeriggio sarà una sfida particolare per i tanti incroci che verranno proposti. Su tutti quello tra Cesare Prandelli e l’Atalanta. Il tecnico di Orzinuovi, oggi sulla panchina rossoblù, è stato l’uomo scelto dalla prima gestione Percassi per il post Guidolin. Un rapporto breve perché l’avvento della famiglia Ruggeri cambio le cose.

Ma non è tutto, perché Prandelli, dell’Atalanta, è stato giocatore per cinque stagioni, tecnico delle giovanili prima ancora che della prima squadra. Come riporta L’Eco di Bergamo, nell’estate del 2016 un suo ritorno in nerazzurro pareva ormai cosa fatta, ma tutto saltò sul più bello e alla fine la società virò su Gasperini. Una scelta a conti fatti più che fortunata.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News