Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Dea nel destino sia in campo che in panchina, la sfida speciale di Prandelli

L’Atalanta ha segnato il destino calcistico di Claudio Cesare Prandelli, sia in campo che in panchina

Un bresciano che ama l’Atalanta. Non sarà cosa comunissima, ma certo è che Claudio Cesare Prandelli deve tanto alla Dea nella sua formazione di tecnico e calciatore. Il mister di Orzinuovi ha infatti mosso i suoi primi passi in Serie A con la maglia dell’Atalanta, che a 19 anni prelevò il suo cartellino dalla Cremonese. La carriera calcistica di Prandelli è poi proseguita fino ad arrivare a toccare la Juventus, con cui ha avuto modo di vincere – tra le altre cose- 3 Scudetti ed una Coppa dei Campioni, purtroppo rovinata dalla tragedia dell’Heysel, salvo poi chiudere la carriera a Bergamo.

Anche da tecnico Prandelli si è formato nell’Atalanta, iniziando ad allenare gli Allievi Nazionali nerazzurri nel settore giovanile della formazione orobica. Il salto in prima squadra avvenne quattro anni dopo, quando a marzo subentrò all’esonerato Guidolin. La squadra, già in condizioni difficili all’epoca del suo subentro, retrocedette in Serie B e il futuro ct non fu mantenuto in panchina. Da lì in poi nacque, pian piano, la figura del tecnico arrivato lontano, fino alla panchina della Nazionale e ad un secondo posto a Euro 2012. Gli inizi di Cesare però, sono spesso e volentieri stati legati ai colori nerazzurri….

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Gran Bazar Atalanta !!! Qui si vende tutto ! Ecco la Politica di rafforzamento di Pagliuca !&"
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Sembra che molti si siano dimenticati quali siano stati gli acquisti pretesi da Gasperini: Musso (dopo aver fatto fuori gollini, dato via gratis,..."

Gasperini e la rosa troppo lunga: chi deve levare le tende a gennaio?

Ultimo commento: "Boga via perché perde mille palloni e non ne recupera uno. Dannosissimo per l'Atalanta tenere un giocatore così vanifica il lavoro di costruzione..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Ma quale Gomez,questo boga corre corre e nulla più alza so' la crapa e arda doe te ndet besot"

Altro da News