Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Le PAGELLE NERAZZURRE di Genoa-Atalanta: si salvano Zapata e Freuler

Match costellato di errori individuali e di reparto per i nerazzurri, ma centravanti e interno fanno il loro dovere. Impatto dei cambi pressoché nullo

Berisha 6,5: le uscite non sono davvero cosa sua, ma su Piatek e Bessa dimostra i riflessi e l’agilità di un gatto.
Toloi 5,5: la prima chance porta la sua firma, mentre sul vantaggio locale non riesce a mettere la pezza. Appoggia spessissimo la manovra. Il rosso comunque se lo merita tutto, erroraccio da non fare.
Palomino 5,5: spende il giallo su Piatek, che gli scappa sullo svantaggio per effetto però del sonnellino collettivo. Ingenuità sulla seconda ammonizione, ma era scivolato.
Mancini 6: non si segnala per nulla in particolare al netto delle sportellate con chiunque gli capiti a tiro,
Hateboer 5: stantuffa meno di quanto dovrebbe, ma del resto il Grifone sulle corsie fa sentire gli artigli. La topica imperdonabile è il vuoto pneumatico sul campanile di Romulo che spalanca l’autostrada a Lazovic.
de Roon sv: Romero lo mette subito ko (5′ pt Pessina 6: forse un po’ morbido nei contrasti, e su un campo di battaglia è un peccato non veniale, ma ci mette l’ordine garantendo il compitino).
Freuler 6,5: quasi sottotraccia fino all’azione del rigore del pari, dove l’inserimento è più rapido e bruciante di un fulmine.
Gosens 5,5: sul 2-1 Romulo passa dalla sua zolla pur non superandolo quasi mai in uno contro uno.
Gomez 6: il legno gli dice di no nella sua non-specialità, l’incornata sottomisura. Si controlla a vista con Veloso, invenzioni pochine (18′ st Rigoni 5: perde palloni, tira addosso all’avversario più vicino. A che serve così?).
Ilicic 5: ha il grave torto di non mantenere la freddezza dal dischetto, circostanza che gli rende le gambe molli. Ne azzecca pochissime, anche in disimpegno. Indisponente o fuori fase?
Zapata 7: si trova a gestire le ripartenze e gli affondi praticamente da solo. Alla primissima occasione nitida sbaglia per assenza di lucidità dopo tanto movimento. Brivido sul rigore, ma che duetto con Freuler (29′ st Barrow 5: impatto zero).

All. Gasperini 6: prolunga la chance a un Ilicic sotto tono togliendo poi il migliore in campo per proporre un sostanziale tridente. Non è colpa sua se i suoi non sono in giornata.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Rubriche