Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Con questo andamento l’Europa è decisamente fuori portata

Andamento da media classifica e nulla di particolare da segnalare, quello della Dea è un campionato da montagne russe

Da ieri pomeriggio a Marassi è stata tratta una delle più classiche conclusioni invernali: l’Atalanta non mangerà il panettone.  Come si legge sulle colonne de L’Eco Di Bergamo, nella giornata in cui i nerazzurri sbattono contro il Grifone ci sono due spettri che aleggiano pericolosamente  il cielo di Genova: il primo è l’incubo rigori, di cui è stato affetto anche Ilicic. Il secondo è quello relativo all’improvviso blackout che spegne sempre più spesso gli ardori nerazzurri quando l’Atalanta affronta squadre che navigano in posizioni di classifica paludose.

Con questo andamento l’Europa è sempre un discorso più difficile, da vedere da lontano, mentre le altre compagini di battono alla ricerca di un posticino nella fascinosa zona che conta della nostra classifica.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News