Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Montero promuove l’Atalanta: “Da Europa grazie a Percassi e Gasperini”

coronavirus

L’ex difensore nerazzurro: “Il presidente ha rilanciato la squadra, il mister una grande esperienza”

Tra i tanti ex di AtalantaJuventus c’è Pablo Montero. Il difensore arrivò in Italia appena 19enne grazie ad Antonio Percassi. In nerazzurro si è svezzato calcisticamente parlando, è cresciuto ed è maturato prima di fare il grande salto verso la Juventus.

Montero, dopo una breve parentesi da agente (“Ho smesso perché non mi piaceva più. Sono stato tre anni a girare dappertutto. Non mi divertiva farlo, tutto qui“) ha iniziato il suo iter da allenatore in Uruguay, ma non perde di vista le vicende dell’Atalanta: “Gasperini lo conosco bene, allenava la Primavera della Juventus quando ero a Torino – ha detto a La Gazzetta dello Sport -. È una grande persona. Poi è fondamentale il presidente Percassi: fu fra l’altro lui a portarmi in Italia. Ha rilanciato l’Atalanta che oggi è anche una realtà internazionale“.

Mi piace il modo di intendere il calcio che ha avuto Mondonico all’Atalanta – ha aggiunto -, quello di Menotti, Lippi e Ancelotti. Un calcio propositivo che cerca la vittoria, anche se poi arriva la sconfitta“.

 

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News