Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Qui Juventus, Szczesny: “Con l’Atalanta sarà una battaglia”

Il portiere bianconero: “Se dietro non rendiamo gol, Ronaldo Mandzukic e Dybala possono decidere le partite”

I gol degli attaccanti (e che attaccanti), ma anche una difesa praticamente impenetrabile. È questa la ricetta della Juventus dominatrice in Italia che ha trovato in Wojciech Szczesny il degno erede di Gigi Buffon. Il portiere è uno dei punti di forza dei bianconeri che per Santo Stefano vogliono regalarsi un successo contro l’Atalanta.

A Bergamo è sempre una battaglia – ha detto a Sky -. Ci attende una partita tanto difficile quanto importante perché sappiamo che a Milano ci sarà un altro scontro diretto tra Napoli e Inter e se noi facciamo il nostro dovere possiamo allungare la classifica“.

Se noi dietro facciamo il nostro dovere, davanti succede qualcosa – ha aggiunto -. In attacco abbiamo dei giocatori come Cristiano, come Mandzukic, come Dybala che qualcosa in zona gol creano. Quindi se noi rimaniamo compatti dietro e non prendiamo gol molto spesso vinciamo le partite. È sempre questione di equilibrio per vincere le partite bisogna fare un gol in più dell’avversario. Ci danno 3 punti sia se vinciamo 1-0 che se vinciamo 7-0. L’importante è non prendere un gol e farne uno“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News