Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Masiello: “Contenti, ma che peccato! Adesso battiamo il Sassuolo”

Il difensore nerazzurro ha parlato al termine della partita contro la Juventus, 2-2 a Bergamo

“Siamo rammaricati per non avere vinto, ma anche contenti per avere fatto un punto contro una squadra che non ha mai perso. Vedendo come si era messa c’è un po’ di delusione ma abbiamo dato una bella risposta post Genoa”. Felice, ma non del tutto, Andrea Masiello al termine della sfida alla Juventus. Il giocatore atalantino ha parlato in mixed zone ai cronisti: “Dopo lo svantaggio non ci siamo disuniti, forse non abbiamo creduto al 100% nella vittoria però. C’è da dire che quando la Juve è in difficoltà reagisce. Peccato non avere fatto un’altra impresa”.

Inevitabile soffermarsi su Cristiano Ronaldo: “Ti fa consumare tante energie, è il giocatore più forte al mondo e ha cambiato la gara – spiega Masiello – Creiamo tanto, con la Juve non è facile ma siamo stati vicini più di una volta al 3-1. Adesso bisogna fare passo per passo. Siamo all’interno un gruppo di squadre forti, e nel girone di ritorno ci toccherà dare un’accelerata. Ma intanto, col Sassuolo vogliamo fare risultato”.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News