Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ancora Gasperini: “Non potevamo chiudere l’anno in modo migliore”

Il tecnico nerazzurro appare raggiante nella zona mista al termine della sestina messa a segno dalla sua Atalanta contro il Sassuolo

Gian Piero Gasperini e la sua squadra hanno regalato ai bergamaschi una fine dell’anno con i botti: sei quelli messi a segno oggi alle spalle di Consigli, nonostante il Sassuolo sia riuscito per due volte ad accorciare le distanze. Ecco le parole del tecnico orobico ai microfoni di Rai Radio 1:

GRANDE GARA.Non potevamo chiudere in modo migliore l’anno e il girone di andata, una vittoria così larga ma i momenti in cui il risultato si è riaperto ci sono stati per due volte e nonostante la larga superiorità ci hanno creato apprensione. Globalmente abbiamo disputato una grande gara”.

MIGLIOR ATTACCO.Tanti giocatori segnano e stranamente siamo il miglior attacco della serie A, questo record ce lo teniamo stretto e lo coltiviamo spero il più a lungo possibile”.

EUROPA LEAGUE.Da gennaio ci aspetta un girone di ritorno combattivo perché sebbene sia già stato un campionato molto bello, al ritorno sarà ancora più combattuto perché ci sono tante squadre importanti che ambiscono all’Europa e vorranno migliorarsi col mercato”.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News