Resta in contatto

News

Piatek e quei bonus per i gol

Oltre i cinque segnati, il Milan corrisponderà al polacco somme aggiuntive fino ai venticinque: il caso del contratto a scaletta

Più Krzysztof Piatek segna, più guadagna. Lo stipendio base di 1,8 milioni corrispostogli dal Milan e garantito fino al 2023, rileva stamani la Gazzetta dello Sport, si addiziona dei bonus: al raggiungimento del quinto gol (ne manca uno, anche se un paio sono stati firmati in Coppa Italia, contro il Napoli) ne scatta uno, per altri step ravvicinati ne sono previsti altri. Il prossimo spauracchio dell’Atalanta, insomma, ha un contratto a scaletta. Il termine massimo per il riconoscimento delle addizioni di soldi in tasca è fissato a quota 25.

L’INVESTIMENTO. I rossoneri hanno versato 35 milioni nelle casse del Genoa (con la cui maglia ha già punito i nerazzurri nel 3-1 a “Marassi” del 22 dicembre scorso) per avere il pistolero polacco, che a Milano vive nella zona di piazza Gae Aulenti e a Milanello si presenta in macchina con Lucas Paquetà. Non esiste clausola rescissoria.

IL CONFRONTO COI BIG. Piatek finora ha segnato ogni 62 minuti, media superiore alle prime 4 partite di Marco van Basten nel Diavolo (72′) in cui però l’olandese aveva segnato 5 volte. Oliver Bierhoff è fermo a 1 ogni 90′, Ruud Gullit ogni 105′ e George Weah ogni 112′. La precisione realizzativa è un suo marchio di fabbrica: due su due nel trofeo della coccarda, uno su uno con la Roma, uno su due col Cagliari domenica scorsa. La stessa media di Genoa-Atalanta…

9 Commenti

9
Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

per me può anche segnare. L’importante è che al fischio finale la Dea ne abbia messa dentro una di più…😄 ma anche due…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pura de nesu’…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma tutti sti soldi il Bilan ?! Non era mezzo fallito ?! 😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Con noi non segni, tranquillo, a BG pistole vietate

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ci pensa masielllo o mancini a lui …..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Che Cinesi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Spaccatelo pure

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se lo marca Palomino non fa nulla. ⚫️🔵⚫️🔵

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

A Milano si impara velocemente a pompà e sbrofa

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News