Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Esclusive

ESCLUSIVA – Demetrio Albertini: “Atalanta? Giusto che pensi al quarto posto”

DEMETRIO ALBERTINI

Lo storico regista del Milan, con una breve parentesi anche in maglia nerazzurra, dice la sua in vista del match fra Dea e Diavolo

Dopo una lunga militanza nel Milan, ha vestito le maglie di Atletico Madrid e Lazio prima di trasferirsi per qualche mese all’Atalanta e chiudere la propria carriera al Barcellona. Stiamo parlando di Demetrio Albertini, il “metronomo” dei rossoneri di Capello e Zaccheroni ed ex vicepresidente della Figc che è intervenuto in esclusiva ai microfoni di CalcioAtalanta.it.

Albertini, che match si aspetta domani sera?
“Quando iniziano a passare tante giornate, le gare diventano delicate e in questo caso si affronteranno due pretendenti a un posto alla prossima Champions League. Storicamente quando si scontrano Atalanta e Milan ci sono sempre tanti gol e penso che la partita di domani non farà eccezione. E’ una partita aperta, da tripla”.

A proposito di gol, si sfideranno anche Zapata e Piatek.
“Quando parlo di tanti gol non mi riferisco solamente a loro due. L’Atalanta ad esempio sta segnando tantissimo e con diversi interpreti, mentre il Milan sta ritrovando il giusto equilibrio”.

Soprattutto l’Atalanta sembra aver trovato in Zapata un bomber che mancava da un po’.
“Zapata sta facendo molto bene ed è in un momento in cui sta dimostrando anche continuità. Ma è da sottolineare anche che la formazione allenata da Gasperini sta disputando ancora una volta un ottimo campionato”.

Osservando la classifica, pensa che l’Atalanta possa competere per il quarto posto?
“Oggi non possiamo dirlo, ma l’Atalanta è una di quelle squadre che merita la posizione in cui si trova ed è a ridosso dell’ultimo piazzamento utile per la Champions League. E’ quindi giusto che pensi di poter entrare fra le prime quattro”.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Esclusive