Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Maurizio Ganz gioca Atalanta-Milan: “È una gara da tripla”

maurizio ganz

Il doppio ex: “Sono intrigato, si trovano di fronte due formazioni che hanno un credo calcistico collaudato. I nerazzurri hanno trovato la loro identità”

Sono tanti i giocatori ad aver fatto sponda sul tratto Bergamo-Milano o se preferite AtalantaMilan. Tra questi anche tanti diversi attaccanti, ma forse nessuno come Maurizio Ganz incarna “l’attaccante” per eccellenza. Il doppio ex è curioso di gustarsi questa sfida dal sapore di Champions League: “L’Atalanta sta facendo meraviglie e questa la considero davvero una sfida decisiva per la corsa alla Champions League. Mancano ancora tante partite, ma sarà fondamentale per capire le reali forze delle due squadre. Sono davvero intrigato, si trovano di fronte due formazioni che hanno un credo calcistico ormai collaudato come i nerazzurri e una che sta sta trovando la sua vera identità“.

Gattuso sta dando solidità a questa squadra, gli acquisti di gennaio – ha detto a Nerazzurro -. Piatek e Paquetà si sono rilevati azzeccati, sono giocatori da Milan che stanno trascinando la squadra, uno per i gol l’altro per la qualità del gioco. Attenzione alla pressione dei bergamaschi, il Milan soffre le squadre che giocano così. L’Atalanta ha il miglior attacco del campionato, ma si trovano di fronte una difesa in netto miglioramento. Sicuramente Gomez e compagni devono stare bene fisicamente per poter reggere quei ritmi: affrontano l’uno contro uno a tutto campo e se non sei nella condizione migliore diventa dura quando perdi gli scontri di gioco”.

Non poteva mancare un pronostico: “È una gara da tripla, senza dubbio. Attento Milan, lo stadio di Bergamo non è San Siro, ci sono tifosi meravigliosi che ti fanno sentire addosso una grande pressione, è una vera bolgia“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Gran Bazar Atalanta !!! Qui si vende tutto ! Ecco la Politica di rafforzamento di Pagliuca !&"
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Sembra che molti si siano dimenticati quali siano stati gli acquisti pretesi da Gasperini: Musso (dopo aver fatto fuori gollini, dato via gratis,..."

Gasperini e la rosa troppo lunga: chi deve levare le tende a gennaio?

Ultimo commento: "Boga via perché perde mille palloni e non ne recupera uno. Dannosissimo per l'Atalanta tenere un giocatore così vanifica il lavoro di costruzione..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Ma quale Gomez,questo boga corre corre e nulla più alza so' la crapa e arda doe te ndet besot"

Altro da News