Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Milan non passava a Bergamo da quattro anni, quante analogie

Quante analogie con la gara del maggio 2015, anche in quel caso l’Atalanta si portò in vantaggio

Uno a tre, come nel maggio 2015. Con una doppietta rossonera, come nel maggio 2015. Con l’Atalanta in vantaggio, come nel maggio 2015. Ce ne sarebbero di ripetizioni ed analogie tra le due serate, con i nerazzurri sopra di una rete (Baselli) e poi sconfitti in rimonta.

Riavvolgendo il nastro dei ricordi di quattro anni, ritroviamo le reti dei due ex, Pazzini e Bonaventura, a segno in quello che era stato il loro stadio. Nè Piatek, nè Calhanoglu hanno invece vestito la maglia dell’Atalanta in passato, anzi, si proiettano al futuro. Che potrebbe incrociare il loro destino, chissà (tabellone alla mano) in Finale di Coppa Italia. Fiorentina permettendo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News