Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Sempre meno “Made in Italy”: anche sabato un’Atalanta senza italiani

gian piero gasperini

Dopo che era accaduto contro il Cagliari, anche contro i rossoneri nessun calciatore italiano è sceso in campo tra le fila dell’Atalanta

Un’Atalanta che sorprende in classifica e lotta per la Champions League, ma sempre meno Made in Italy. Per la seconda volta in tre settimane, infatti, i nerazzurri allenati da Gian Piero Gasperini non hanno visto alcun italiano tra le proprie fila.

Quanto accadde il 4 febbraio a Cagliari fu, in tal senso, un qualcosa di storico: mai era accaduto nel corso della storia del club che non ci fosse tra le fila della Dea almeno un calciatore eleggibile per la Nazionale italiana.

Secondo quanto riportato dall’Eco di Bergamo il massimo di calciatori azzurrabili schierati in campo nel corso di questa stagione sono riconducibili ad una gara internazionale: era il debutto stagionale contro il Sarajevo dello scorso 26 luglio. Nell’occasione erano ben 5: Masiello, Mancini, D’Alessandro, Pessina ed il subentrante Tumminello.

Tra gli undici calciatori maggiormente utilizzati dal tecnico di Grugliasco c’è però un italiano. Mancini occupa infatti il decimo posto in questa speciale classifica, con 1623 minuti collezionati.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News