Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

L’amuleto di Gian Piero Gasperini si chiama Torino

Il tecnico di Grugliasco ha perso solamente due volte in venti duelli contro il club granata. Per il resto ecco otto vittorie e dieci pareggi

Ogni società ha la propria bestia nera: a volte un club rivale, altre un giocatore, altre ancora un allenatore. Nel caso del Torino la risposta si chiama Gian Piero Gasperini. In venti confronti fra Toro e allenatore dell’Atalanta, i granata hanno vinto in due occasioni, perso otto e pareggiato dieci.

CROTONE. Le prime sfide andarono in onda con Gasp in Calabria. Tre match, tutti in Serie B, con un’affermazione per il tecnico e due pareggi.

GENOA. Nella prima parentesi in rossoblù, Gasperini colse tre successi e un pareggio, mentre nella seconda il bilancio vede la perfetta parità con due trionfi ciascuno e due pareggi.

PALERMO. Nonostante la breve esperienza in Sicilia, Gasp ebbe modo di consumare anche un doppio confronto rosanero-granata, chiuso sullo 0-0 in entrambe le circostanze.

ATALANTA. Da quando è alla guida della Dea, Gasperini ha sfidato il Torino in cinque occasioni, ottenendo due vittorie e tre pareggi.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti