Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Masiello: “Non dimentichiamoci cosa stiamo facendo, a Firenze per la storia”

L’esperto difensore analizza la sconfitta di Torino ma pensa già alla semifinale di Coppa Italia, nessun dramma

“Abbiamo perso una partita che, secondo me, potevamo pure portare a casa. Anche oggi abbiamo dimostrato di potercela giocare con le squadre che lottano per l’Europa. Prendiamo atto della sconfitta, ma non dimentichiamoci del campionato importante che stiamo facendo. Adesso penseremo alla Coppa Italia, ma queste situazioni servono per fare aumentare ancora di più la rabbia”. Sicuro nell’intervista che rilascia al sito ufficiale Atalanta.it, Andrea Masiello, nel post-partita di Torino-Atalanta.

I nerazzurri sono stati sconfitti (2-0), ma Masiello è fiducioso per il futuro: “Dobbiamo restare positivi perché il campionato è ancora lungo, è tutto aperto. Giusto essere arrabbiati e delusi, ma dobbiamo guardare avanti – spiega Masiello – Il risultato lascia un po’ di negatività ma questi passaggi di crescita esistono, servono. Guardiamo avanti, la squadra ha qualità e vuole arrivare in fondo alle competizioni. Valuteremo gli errori commessi per non rifarli più”.

La testa è già alla semifinale d’andata, contro la Fiorentina, di Coppa Italia: La partita di mercoledì è tanto attesa, in questi tre anni ne abbiamo giocate tante di gare così. Dobbiamo rimanere più sereni possibile, cercando di ottenere un risultato storico per l’Atalanta”.

19 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
calciomercato

Sondaggio: come dovrebbe comportarsi l’Atalanta dopo la pubblicazione delle intercettazioni?

Ultimo commento: "Bisogna lasciar fare,che siano tutti coinvolti è palese come anche che il mercato è "drogato", pagato troppo Kulusesky?E Gagliardini allora?il..."

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Boga via e buona fortuna. Ma il buco è in mezzo al campo senza il miglior Freuler perdiamo partite a raffica . Serve comprare un centrocampista..."
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Ok ma importante che rinforzi il centrocampo perché mancano incontristi puri capaci di aggredire e recuperare palloni invece che lasciar giocare..."

Altro da News