Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Astori, la coreografia in suo onore unisce tutto lo stadio

Tante, tantissime bandierine con il numero 13 su sfondo viola, cartelloni e striscioni, un solo urlo al cielo: ‘Davide!’

Sono andate a ruba le bandierine vendute all’ingresso di tutti i settori dello stadio recanti la scritta ‘Astori 13’ su sfondo viola per dedicare al capitano bergamasco della squadra, scomparso quasi un anno fa, la coreografia non solo della Curva Fiesole ma di tutto lo stadio. E il colpo d’occhio all’ingresso delle squadre in campo è stato commovente ed emozionante.

BANDIERONE E STRISCIONE. Attorno alle bandierine realizzate in suo onore, la Curva Fiesole ha esposto un bandierone con le iniziali del suo nome e cognome, attorniate dagli stemmi dei quartieri di Firenze e da due gigli rossi. “Il tuo ricordo scolpito nella mente e la consapevolezza che niente potrà mai cancellarlo”, lo striscione dedicato ad Astori che copre l’intero perimetro della Curva Fiesole e i cuori di fiorentini e bergamaschi.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News