cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Atalanta, in Coppa Italia un pareggio da 3 punti

3 gol in trasferta nella semifinale di andata a Firenze consentono ai nerazzurri un margine da gestire al ritorno a Bergamo fra due mesi

Una non vittoria che vale come un bottino pieno. La tesi rimarcata da L’Eco di Bergamo nell’analisi del dopo partita riserva all’Atalanta ottime chances di superare la Fiorentina, l’ostacolo verso la finalissima di Roma del 15 maggio: merito di quei tre gol in trasferta nel lungo primo tempo della semifinale di Coppa Italia, che consentono di scacciare qualche ansia in vista del retour match sotto le Mura del 24 aprile prossimo.

VITTORIA SFUMATA O VANTAGGIO? Avanti di due palloni in porta e quindi 3-2 nel secondo tempo, i nerazzurri hanno sfumato tre matchball al “Franchi” senza per questo uscirne con le ossa rotte. Vincere sarebbe stata l’ipoteca più seria sull’ultimo atto, ma a campi invertiti sono comunque a disposizione due risultati su tre.

4-4 DA EVITARE… L’unico risultato nullo da evitare è l’improbabile pari sul 4 (od oltre) per entrambe, mentre con un altro 3-3 ci sarebbero supplementari ed eventualmente rigori. Chi vince ovviamente passa, ai bergamaschi va bene anche un 2-2. Alla vigilia, Gian Piero Gasperini aveva sottolineato la necessità di segnare in trasferta.

INCUBO DORTMUND. L’ultima volta con 3 gol subìti lontano da Bergamo è stata il 15 febbraio dell’anno scorso, nella tana giallonera del Borussia Dortmund. Erano i sedicesimi di finale di Europa League e fu 3-2 per i renani, che poi impattarono nel finale al ritorno al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Ma allora gli atalantini erano obbligati solo a vincere.

Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Auguri a tutti Voi e complimenti. Associazione Granaria di Milano. Rappresentanza Legale della Camera di Commercio di Milano e di Bergamo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Calma

aldo
aldo
5 anni fa

Con il 3-3 abbiamo più di un piede e mezzo in finale. Siamo stati straordinari, dominanti. Siamo di un altro livello. Sono una squadretta da bassa serie A, con il tuffatore che pensa di essere forte, poi vede Ilicic e il Papu e deve sciacquarsi la bocca. Questa fiorellina, umiliata in casa sua, NON può vincere da noi. Se ci davano il nostro…rigore su ilicic al 95′ perdevano alla grande!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Palomino e pasalic al ritorno fuori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

peccato non averla chiusa ieri sera. Possiamo dire però che l’Atalanta, quando è in vena, è la squadra più spettacolare ed emozionante che ci sia. Almeno in Italia…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Voglia di andare a Romaaaaaa!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

ADESSO VEDIAMO SE LA DEA A BERGAMO ..FA “VIOLA” I VIOLA…AHAHAHAH!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Certo calma e gesso… Ma il contropiede lo subisce chi deve attaccare, quindi Gasp un po’ d catenaccio…E loro il contropiede lo subiscono a palla?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

Peccato non averla già ipotecata a Firenze la finale, cominciamo a vincere domenica ?

aldo
aldo
5 anni fa

Con il 3-3 non si è ipotecata dopo al lezione di gioco che gli abbiamo offerto? Il tuffatore sta ancora frignando dopo aver visto da Ilicic e il papu cosa è il gioco del calcio….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

A Bergamo sarà DURISSIMA perché loro in contropiede sono micidiali. Bisognerà fare la gara perfetta.

aldo
aldo
5 anni fa

Ma se non c’è stata partita! Abbiamo dominato. Hanno pareggiato solo per culo. Siamo seri dai! Questi a Bergamo,s e non fanno ruberie, escono con le ossa spezzate senza se e senza ma.

aldo
aldo
5 anni fa

Loro sono dei sopravvalutati. Abbiamo dominato in casa loro. Poi che contropiede…i lamentini devono vincere altroché contropiede! Questi senza rubare non avevano vinto neppure con il Chievo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 anni fa

calma, non dire gatto fin che non ce l’hai nel sacco

Articoli correlati

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Diretta tv, streaming e live testuale della partita che può valere la corsa alla qualificazione...

Altre notizie

Calcio Atalanta