Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Corriere di Bergamo: Dea beffata, disastro Palomino

La costola orobica del primo quotidiano nazionale implacabile nell’individuare il principale responsabile della mancata vittoria di Firenze

Da possibile Dea bendata a Dea beffata, con un José Palomino a dir poco sottotono che la riapre quando pareva già chiusa da un pezzo. L’uno contro uno a palla da gestire perso con Federico Chiesa per l’1-2 dell’incipit della rimonta della Fiorentina sull’Atalanta, mercoledì sera nella semifinale di andata di Coppa Italia, induce il Corriere della Sera di Bergamo a una certa spietatezza di giudizio sul perno difensivo argentino.

DALLE STELLE ALLE STALLE. Perfetto per 32 minuti, il centrale argentino contro il figlio d’arte ha dato il via alla sagra degli errori in cui lui in qualche modo è sempre riuscito a entrare pregiudicando il risultato finale. Sul 2-2 di Benassi tiene in gioco tutti senza salire, sul 3-3 in teoria avrebbe dovuto marcare Muriel.

DUELLO CAFETERO. Se dietro il mancino di San Miguel ha deluso, davanti, invece, è andato al cafetero sbagliato il duello colombiano tra il centravanti di casa e Duvan Zapata, per la solitudine e per l’imprecisione – ma anche per le chiusure avversarie, specie nel primo tempo – del Ternero nerazzurro.

31 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

31 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News