Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Disordini di Firenze, in duemila sfilano fuori dallo stadio (FOTO)

La protesta pacifica guidata dai tifosi della Curva Nord per chiedere giustizia è cominciata intorno alle 16.30, ora di partenza del corteo nerazzurro

Il “Baretto”, luogo abituale di ritrovo dei tifosi nerazzurri, è stato oggi pomeriggio il punto di partenza del corteo pacifico messo a punto dagli ultras dell’Atalanta dopo i fatti di Firenze. Più di duemila i tifosi che hanno partecipato alla protesta pacifica e che camminano verso la Curva Pisani dello stadio.

GIUSTIZIA. “Ora basta!!!“, lo striscione seguito da tre punti esclamativi che ha aperto il corteo: verità e giustizia è quel che chiedono i tifosi dell’Atalanta dopo che alcuni compagni di trasferta mercoledì notte – secondo le testimonianze – sono stati oggetto di manganellate, pugni e sberle da parte delle forze dell’ordine. Nello stadio verrà esposto un lungo striscione in cui si chiede di chiarire la verità e consegnare i colpevoli alla giustizia:Firenze-27-2-2019: oggi Bergamo, domani chissà…Basta abusi, vogliamo la verità!“.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News