Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Berisha vs Gollini, gerarchie di nuovo stravolte?

Gasperini ha dato chance a Gollini in estate e all’inizio dell’autunno, ma il titolare di fatto è rimasto sempre Berisha. La prova coi viola nuovo spartiacque?

2-0 di Chiesa evitato, 2-1 di Laurini idem, 2-2 di Simeone sventato in uscita. La Fiorentina come spartiacque tra la muffa in panchina (tranne l’ottavo di Coppa Italia a Cagliari il 14 gennaio) e la gloria ritrovata. Pierluigi Gollini potrebbe aver contrassegnato il terzo cambio di gerarchie stagionale dell’Atalanta in tema di portieri. L’ipotesi-interrogativo de L’Eco di Bergamo circa il numero 95 di Poggio Renatico, 13 presenze complessive (8 e -12 in A, 4 e -1 in Europa League-preliminari) con altrettanti gol subìti contro 22 (-30) del rivale Etrit Berisha (18 e -25, 2 e -2, 2 e -3 nella coppa nazionale).

GOLLO E LA SCELTA. Prima del 2018-2019 il Gollo non era mai stato titolare per scelta. O turnover in presenza del doppio livello campionato-coppa (oppure anche solo turni infrasettimanali) con tre partite in una settimana, oppure indisponibilità del nazionale albanese. Riscattato il prestito dell’emiliano dall’Aston Villa in estate (dopo 1 anno e mezzo), Berisha sarebbe dovuto partire e invece è rimasto. Sollevando dubbi fin dal secondo turno di qualificazione contro il Sarajevo, vedi due gol presi al Mapei Stadium. Dopo il ritorno, ecco il primo avvicendamento.

I CENTO GIORNI. Da Haifa in avanti, per 11 match al netto del ricambio per gli impegni ravvicinati (Cagliari e Torino all’andata, con la Spal in mezzo), il posto è stato di Pierluigi. Quasi tre mesi, fino al 5-1 in casa del Chievo con rigore procurato, il 21 ottobre scorso, che non convinse il Gasp. Da lì, 18 su 19 (dal tris al Parma) per Etrit: unica eccezione, il trofeo della coccarda alla Sardegna Arena.

I GOL SULLA GOBBA. Difficile, ora, stabilire se l’uomo sulla tolda di comando abbia assunto una decisione definitiva, ovvero promuovere colui che pareva quasi dimenticato oppure no. Berisha ha preso molti più gol e questo potrebbe averlo messo in discussione. Ma Gollini, quando chiamato a un filotto, ha peccato di discontinuità. Chi gioca in casa della Sampdoria?

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News