Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’ex atalantino Ferreira Pinto vittima di ululati razzisti

Il giocatore del Pontisola è stato bersagliato dai cori dei tifosi del Como che pagherà con la chiusura della curva per un turno e una multa da 1.800 euro

Un brutto episodio, che poco ha a che fare con lo sport, ha coinvolto Adriano Ferreira Pinto. L’ex attaccante dell’Atalanta, ormai da anni accasato al Pontisola (campionato di Serie D) è stato oggetto di ululati razzisti nel match disputato dai suoi contro il Como, domenica scorsa e vinto dai lariani per 2-1.

Secondo quanto riferito da L’Eco di Bergamo, i circa 250 tifosi comaschi presenti allo stadio, a metà del primo tempo hanno rivolto ululati al centrocampista brasiliano subito dopo il gol su rigore con cui ha realizzato il momentaneo 1-1. Nonostante la minaccia di sospendere la gara diffusa dallo speaker, i cori si sono ripetuti anche nella ripresa. Le conseguenze sono state la chiusura della curva del Como per una partita e un’ammenda di 1.800 euro.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News