Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gosens mette la freccia a sinistra

Il laterale mancino di Germania sta sbalordendo tutti per la crescita esponenziale di rendimento: ora sa pure segnare, è alla seconda di fila

L’Atalanta ha trovato il bilanciamento della formula. Un portiere che para: Pierluigi Gollini, su Linetty e la zuccata di Ekdal nel finale dei due tempi. Un centravanti che segna, anzi tornare a segnare: Duvan Zapata, che scrive 17 insaccando il vantaggio. E poi, rimarca L’Eco di Bergamo, il valore aggiunto che mette la freccia a sinistra imboccando la corsia di sorpasso definitiva: il match winner Robin Gosens.

SCENE DA UN ESTERNO. Con la seconda prodezza consecutiva contro la Sampdoria, a una settimana da quella in casa con la Fiorentina, il laterale mancino nato sul Reno e diventato qualcuno in Olanda all’Heracles Almeno ha portato a tre la sua casellina personale e a nove quella dell’intero reparto esterni. Hans Hateboer è a quattro (più uno in Europa League), Timothy Castagne a due (più quello in Coppa Italia alla Juventus nel quarto secco a Bergamo).

CONTI COL PASSATO. Nella sola prima stagione di Gian Piero Gasperini alla guida dei nerazzurri gli stessi avevano avuto quasi altrettanto in termini di gol da un ruolo cruciale per la strategia tattica del profeta del nuovo corso. Solo che alla fase realizzativa aveva dovuto pensarci in solitario Andrea Conti, salito sull’ottovolante del 2016-2017 da record. Oggi ci sono ben tre titolari per due posti alla volta, col tedesco dal sangue tulipano a sublimare l’immagine di esterno tuttofare: ala, attaccante ma anche terzino a cinque all’occorrenza.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News