Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’Atalanta travolge il Pontisola in amichevole

CalcioAtalanta.it vi offre tabellino e cronaca del test vinto 10-1 andato in scena nel pomeriggio a Zingonia contro il Pontisola, formazione di Serie D

Di seguito il resoconto minuto per minuto della gara con il Pontisola:

Atalanta – Pontisola 10-1 (5-1)

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha (1′ st Rossi); Ibañez, Palomino, Okoli (1′ st Guth); Castagne, Pessina, Pasalic, Reca; Colpani; Kulusevski, Barrow. All.: Gasperini.
PONTISOLA (4-3-3): Pennesi (1′ st Quaranta, 16′ st Carrara); Zenoni (1′ st Mosca), Rondelli (28′ st Lambiase), Ientile (1′ st Cerini), Frana (14′ st Merati); Ruggeri (cap., 1′ st Zambelli), Meduri (16′ st Rota), Ghidini (28′ st Locatelli); Ferreira Pinto (1’st Valois), Recino (1′ st Vitali, 28′ st Manzinali), Capelli (16′ st Gregis). All.: Curioni.
RETI: 2′ pt Kulusevski (A), 5′ pt Meduri (P), 7′ e 16′ pt Barrow (A), 33′ e 36′ pt Colpani (A), 7′ st Castagne (A), 12′ st Kulusevski (A), 17′ st Castagne (A), 28′ e 30′ st Barrow (A)
Note: F. Pinto sbaglia un rigore (traversa alta) al 40′ pt. Disputata solo mezz’ora nel secondo tempo. Pomeriggio soleggiato, spettatori 200. Corner 7-1.

10-1 dell’Atalanta al Pontisola nell’amichevole odierna a Zingonia. Seduta di scarico per i titolari della trasferta con la Sampdoria; gli esami diagnostici per Toloi hanno evidenziato una tendinopatia all’adduttore lungo sinistro. Rompighiaccio al 2′ di Kulusevski che chiude il contropiede di destro sul primo palo e pari immediato (5′) di Meduri, ex come Ferreira Pinto e Frana, su punizione a rientrare dalla sinistra che Berisha non riesce a trattenere. Barrow riceve da Colpani (7′) per il nuovo sorpasso sottomisura, al 9′ Pennesi dice di no al bresciano inseritosi sul filtrante di Pasalic. Al 14′ lo svedese del 2000, schierato alla Ilicic, prende il palo destro, poi il gambiano cala il tris due giri di lancetta più tardi chiudendo il triangolo con Reca. Altra saracinesca del portiere dei Blues sul doppiettista (25′), Berisha lo imita stoppando Capelli di piede (29′) e quindi Recino, servito da Ruggeri verso il fondo (31′). Al 32′ Barrow coglie il montante svettando sul cross di Castagne, un minuto e Colpani si invola verso la porta e insacca tra palo e portiere. Bis anche per il mancino di centrocampo (36′), a tiro del tentativo numero 2 respinto a Pasalic e del palo interno del fantasista, correggendo il cross di Barrow, poi Pinto sbaglia dal dischetto (38′, fallo di Ibañez su Capelli, palla dentro di Ruggeri) e Kulu (di destro) sbatte stavolta contro l’incrocio (42′). Nella ripresa Meduri prova la fotocopia ma gli esce una telefonata (3′), quindi Castagne sigilla il set in tap-in. Settebello dal limite di Kulusesvki (12′) deviato da un difensore, una cinquina cronometrica e al club della doppietta si associa anche il belga correggendo di tacco sinistro il radente di Reca. Al 26′ Rossi dice di no a Gregis, Barrow arriva alla quaterna (28′ e 30′) con un diagonale mancino per il decimo gol di casa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News